Come creare le doppie esposizioni creative con Photoshop

Come si fanno le doppie esposizioni con Photoshop? Ecco un tutorial facilissimo per imparare questa tecnica creativa e divertente


Photoshop è un programma di cui non si può fare a meno, è l’asso nella manica di tutti i fotografi, un po’ per piacere e un po’ perché ottimizzare i file digitali è quasi obbligatorio. Photoshop permette di sistemare le fotografie in tanti modi diversi, la prassi è regolare contrasto, livelli e luminosità, sistemare i bianchi e la saturazione e poi fare una maschera di contrasto… Questo programma però permette di fare molto di più, oltre a recuperare fotografie che per qualche motivo non sono riuscite al meglio, è possibile anche giocare con la nostra creatività, realizzare scatti particolari e in cui si fondono fotografia e grafica.

Oggi vi propongo un tutorial molto carino e, tutto sommato, anche semplice per realizzare delle doppie esposizioni con Photoshop. Questo tipo di immagini si possono fare anche in camera con le macchine lomografiche, come la Diana, la Holga e alcune istantanee, ma anche con le nostre reflex digitali… ma allora qual è il vantaggio di usare Photoshop?

10506624_744110182318327_2736940656232478839_o

Guarda le foto delle esposizioni multiple senza Photoshop di Christoffer Relander

Con Photoshop è possibile avere un’accuratezza che sul momento difficilmente si può prevedere, a volte è una questione di sfumature, altre di pochi millimetri. Andrew Klokow è un bravo fotografo di matrimoni che ha deciso di creare un tutorial per mostrare e insegnare a tutti come realizzare delle doppie esposizioni creative.

Andrew Klokow parte da due fotografie, in questo caso un mazzo di fiori ed un ritratto della sposa, che ottimizza per ottenere il meglio da entrambe, dopo di che le sovrappone e cerca di scegliere il metodo di fusione di più adatto per valorizzare il volto che è la cosa più importante. E’ interessante notare la cura con cui posiziona i fiori, fa qualche prova spostando e ruotando l’immagine, fino a trovare la combinazione più equilibrata. Per finire regola i toni in modo da rendere la foto luminosa e romantica.

Guarda anche le doppie esposizioni New York + Londra di Daniella Zalcman

Nel video potete seguire tutti i passaggi e provare anche voi ad usare questa tecnica, semplice, ma d’effetto.

Fonte | petapixel

  • shares
  • Mail