Gli smartphone possono sostituire le action cam?

Gli smartphone si stanno evolvendo velocemente, riusciranno a compromettere il mercato delle action cam?


Gli smartphone si sono rivelati i nemici numero uno delle compatte entry level tant’è che molte aziende hanno deciso di non produrle più e di puntare su sistemi più evoluti. La crisi economica si è fatta sentire su tutti i settori, dalla moda alla gastronomia passando per la tecnologia. Aziende come Kodak hanno dovuto fare i conti con bancarotta e l’amministrazione controllata, altre hanno dovuto interrompere la produzione di alcuni modelli, altri ancora si sono inventati corpi macchina “appetibili” a prezzi concorrenziali. Gli smartphone possono minare anche il settore delle action cam?

Questa riflessione è stata fatta da Alexander Eule di Barrons e credo valga la pena analizzare anche noi la questione. Gli smartphone si stanno evolvendo molto velocemente, dagli 8 megapixel di qualche anno fa siamo passati ai 41 megapixel del Nokia Lumia 1020, dalle foto automatiche si è passati a svariati controlli manuali che permettono di fare foto creative e molto particolari.

SI00210_131120_KYK_BenBrown_OTS_300-600x449

Approfondisci: Dopo Olympus, anche Fujifilm rinuncia alle compatte entry level

Le action cam sono macchine dedicate alla fotografia sportiva e alle situazioni estreme, sono piccole, resistenti e di ottima qualità, soprattutto se si scelgono modelli top gamma come ad esempio le GoPro. In media le action cam hanno un obiettivo grandangolare molto ampio che permette di fare riprese ad ampio respiro con un angolo di campo che può arrivare fino a 170° che non può reggere il confronto con lo smartphone e anche nel caso in cui si usino delle lenti aggiuntive, la qualità d’immagine sarà inevitabilmente compromessa.

La action cam vince sul versante memoria, montano schede di memoria molto grandi e abbastanza economiche, e anche sugli accessori, come la custodia impermeabile che restituisce foto e video nitidi e di buona qualità. La forza delle action cam però sono i numerosi supporti compatibili che permettono di usare le macchine in ogni situazione, dalle tavole da surf al manubrio della bici,dai caschi sulle nostre testoline alla schiena dei cagnolini… o delle pecore!

Guarda anche: G90 Action Sports Camera per trasformare lo smartphone in una action camera

Foto | GoPro

  • shares
  • Mail