Novoflex QuadroPod: lo stativo a quattro dimensioni

Novoflex QuadroPod: lo stativo a quattro dimensioni

Il cavalletto fotografico viene comunemente chiamato "treppiede" in quanto ha tre punti d'appoggio. A volte quanto ci si trova a scattare su superfici non regolari, magari su degli scogli in riva al mare, oppure in condizioni di forte vento, questi tre punti d'appoggio non sono sufficienti. La Novoflex ha quindi presentato uno stativo con un piede in più, l'innovativo QuadroPod.

Il sistema proposto è inoltre estremamente modulare. Si può acquistare una piastra Basic (QP B), una piastra con colonna regolabile in altezza (QP C) oppure una piastra Variabile (QP V) che permette di convertire il QuadroPod in un classico treppiede. Alla piastra si possono abbinare gambe di lunghezza e materiale diversi tra cui il leggero e resistente carbonio. Ovviamente alla piastra possono essere fissate tutte le teste sul mercato, come ad esempio quelle prodotte dalla ben nota Manfrotto.

L'unico punto negativo è il prezzo. Infatti per acquistare la piastra Basic insieme a quattro piedi in allumino a 4 sezioni sono necessari poco meno di 500 Euro. Quindi stabilità ai massimi livelli, ma decisamente non alla portata di tutte le tasche.

Via | Novoflex

Novoflex QuadroPod: lo stativo a quattro dimensioni
Novoflex QuadroPod: lo stativo a quattro dimensioni
Novoflex QuadroPod: lo stativo a quattro dimensioni
Novoflex QuadroPod: lo stativo a quattro dimensioni

  • shares
  • Mail
21 commenti Aggiorna
Ordina: