Pentax Q-S1, si rinnova la più piccola delle mirrorless

La Pentax Q-S1 è la quarta evoluzione della piccolissima mirrorless, ora disponibile in ben 40 colorazioni differenti

Una reflex da usare come portachiavi? Grossomodo questa è l'idea dietro alla Pentax Q-S1. Certo, non è una reflex. È una mirrorless costruita intorno ad un piccolo sensore BSI CMOS da 1/1.7" e 12 Megapixels. Ma può essere realmente usata come un portachiavi, date le dimensioni ridottissime. Se non ci credete guardatevi la mia prova della progenitrice Pentax Q: nelle foto la modella usa la piccola mirrorless proprio come portachiavi.

Sono passati due anni dal lancio della progenitrice, un periodo in cui la Pentax ha presentato altri quattro modelli, tutti basati sullo stesso sensore. Fortunatamente è stata quindi evitata una controproducente corsa ai Megapixels, che avrebbe peggiorato la resa del piccolo sensore. I miglioramenti sono stati quindi apportati principalmente all'esterno.

Leggi tutte le notizie sui prodotti Pentax

Pentax Q-S1

Guarda il MS Optical Sonnetar 25mm f/1.1, l'ottica artigianale per la piccola mirrorless Pentax Q

Infatti proprio l'estetica è uno degli aspetti che distinguono la Pentax Q-S1 dalla concorrenza. Non solo per le già citate dimensioni, ma anche per la possibilità di averla in ben 40 colorazioni differenti. Altra modifica all'esterno è l'aggiunta di un appiglio per le dita della mano destra sul frontale, che rende l'estetica più simmetrica, in quanto replica le forme del selettore per gli effetti alla destra dell'obiettivo.

Queste le altre caratteristiche principali:


  • sensibilità 100 - 12800 ISO

  • stabilizzatore meccanico a livello di sensore

  • monitor LCD da 3? e 460,000 pixels

  • otturatore meccanico fino ad 1/2000s ed otturatore elettronico fino ad 1/8000s

  • riprese video FullHD (30,25, 24p)

La Pentax Q-S1 sarà in vendita a breve ad un prezzo di lancio previsto di 499.95 Dollari in kit con lo zoom 5-15mm.

Via | dpreview.com

Pentax Q-S1

  • shares
  • Mail