Leica M-P, la telemetro digitale si veste in modo minimalista

La nuova Leica M-P si distingue dalla sorella Leica M (Typ 240) principalmente per il frontale privo di logo e scritte

Le case costruttrici riportano il loro marchio sul corpo macchina per distinguere i propri prodotti da quelli della concorrenza. Ma questo vale anche per la Leica? Probabilmente no, dato che le forme della classica telemetro tedesca sono talmente riconoscibili da rendere del tutto superfluo il classico bollino rosso sul frontale.

Ci sono poi alcuni appassionati di fotocamere Leica che da tempo usufruiscono del servizio "Leica à la carte" richiedendo espressamente la propria fotocamera del tutto priva di incisioni. Un'opzione descritta come "Pulita al 100%, vistosa allo 0%. La scelta del professionista." e che costa 120 Euro aggiuntivi.

Probabilmente queste sono le due ragioni dietro al lancio della nuova Leica M-P, che differisce rispetto alla Leica M (Typ 240) principalmente per la mancanza del logo sul frontale e per queste altre caratteristiche:


  • display con rivestimento antigraffio in vetro zaffiro

  • buffer di memoria integrato di 2Gbyte

  • selezione manuale delle cornicette

  • classica incisione "Leica" sulla calotta superiore

Guarda cosa sta organizzando Leica Camera in occasione del Photokina 2014, che si terrà in Germania dal 16 al 21 settembre 2014

Leica M-P

Leggi il nostro resoconto giorno per giorno del Leica Jubilee 2014, i festeggiamenti per il centenario di Leica a Wetzlar

La nuova Leica M-P può essere prenotata al costo di 7.950 Dollari, ovvero di 1.000 Dollari superiori al prezzo di listino della Leica M (Typ 240).

Via | Leica Camera

Leica M-P

  • shares
  • Mail