Aurore Boreali per un 2012 tutto da fotografare

Time lapse - Aurora Borealis January 2012 from Håvard Bartnes on Vimeo.

Gli esperti della National Aeronautics and Space Administration hanno previsto un 2012 pieno di aurore boreali (emisfero Nord) e australi (emisfero Sud), e le prime sono già arrivate con una portata spettacolare dirompente e interferenze tali da deviare i voli sul Polo Nord.

Il NOAA's Space Weather Prediction Center di Boulder, ha definito la tempesta solare giunta sino alla terra lunedì 23 gennaio la più grande degli ultimi anni, ma basta dare un occhiata alle gallery che raccolgono le foto scattate ai cieli del nord per intuirne la portata.

Lo stesso fenomeno è protagonista del Time lapse di Håvard Bartnes, ripreso sui cieli della Norvegia tra il 23 e il 24 gennaio, ma il 2012 è appena iniziato e se prosegue così potrebbe anche essere l'anno buono per realizzare il sogno di guardare e fotografare questo fenomeno che, anche se è generato dall'interazione tra vento solare e gas dell’atmosfera terrestre, si perde tra storie e leggende piene di luci e spiriti della natura.

  • shares
  • Mail