Tokina AT-X 116 PRO DX II: il grandangolare ottimizzato per il piccolo formato

Tokina AT-X 116 PRO DX II

Le reflex entry level devono sottostare ad un certo numero di rinunce rispetto alle sorelle maggiori. Una di queste rinunce in casa Nikon riguarda il motore autofocus integrato nel corpo macchina. In questo caso l'uso di ottiche prive di motore interno diventa obbligatoriamente solo con messa a fuoco manuale. Proprio per venire incontro ai possessori di corpi macchina come la Nikon D3100 oppure Nikon D5100 è stato presentato il nuovo Tokina AT-X 116 PRO DX II.

Difatti la principale novità rispetto al modello precedente consiste proprio nella presenza del motore interno di messa a fuoco Silent Drive-Module (SD-M). La velocità dell'autofocus viene inoltre garantita dalla presenza di un sensore GMR che tiene sotto controllo proprio la posizione dell'elemento ottico dedicato alla focheggiatura. Abbiamo infine un nuovo trattamento antiriflessi, indispensabile specialmente in ottiche con focali così corte.

Per il resto il Tokina AT-X 116 PRO DX II rimane simile al suo predecessore, distinguendosi per l'ottima luminosità costante a f/2.8 e per il corpo solido e ben costruito. Sarà commercializzato a Marzo ad un prezzo previsto di 90.000 Yen, pari a circa 890 Euro. Seguirà poi ad Agosto la versione con l'attacco Canon EF. Purtroppo non si parla di una versione per baionetta Sony, che comunque può contare sulla disponibilità del vecchio modello.

Via | Photo Rumors

  • shares
  • Mail
9 commenti Aggiorna
Ordina: