Leica 100: centenario celebrato con omaggio a 35 icone fotografiche

35 icone di grandi fotografi rivisitate da un video per celebrare 100 anni di grande fotografia Leica.

Il piccolo vi ha nel mirino, e per quanto il suo volto non si contrae, nella smorfia spaventosamente determinata del ragazzino che punta la pistola (Boy Pointing Gun, 1955) nell'obiettivo di William Klein, la memoria impiega ben poco a riconoscerlo.

Una delle tante immagini che hanno scritto la storia della fotografia, talmente potenti da trasformarsi in vere e proprie icone, riconoscibili anche quando chi vuole imitarle-celebrarle-omaggiarle cambia attori e scenografia.

Leica 100 - omaggio a 35 grandi fotografie

La stessa cosa vale per una donna che mostra un fiore ad uno schieramento di fucili spianati che evoca subito La Jeune Fille à la Fleur di Marc Riboud, o le due gemelline perfettemente identiche di Identical Twins di Diane Arbus, anche se in questa caso particolare si passa subito per quelle dello Shining cinematografico di Stanley Kubrick che ne ha tratto ispirazione.

Icone alle quali ha deciso di rendere omaggio anche Leica, arricchendo i festeggiamenti del centenario del marchio e della sua prima macchina fotografica, con l'apertura della Leica Gallery di São Paulo nel quartiere di Morumbi (quello dello stadio) il prossimo novembre, e subito con un video realizzato dalla brasiliana F/Nazca Saatchi & Saatchi, la stessa del pluripremiato Soul (Alma-Anima) sulle tracce di Robert Capa.

Dopo il lancio della Leica S Edition 100, della D-Lux 6 Edition 100, e la 'preziosa' Leica M Edition 60, intravista a Photokina e in vendita da ottobre al prezzo di 15.000 euro, "Leica 100" in due minuti ricrea circa 35 foto famose, senza peccare di umiltà, dando risalto al suo contributo fornito alla fotografia della vita reale (senza copione, fuori dagli studi) degli ultimi 100 anni.


Più di 35 fotografie nelle quali è facile riconoscere la madre della Migrant Mother di Dorothea Lange, Girl With Leica di Alexander Rodchenko, il salto riflesso in Behind the Gare St. Lazare di Henri Cartier-Bresson, il bacio di Le Baiser de l'hôtel de ville di Robert Doisneau, o la fotografia lunare dell'Apollo 11.

Un viaggio che inizia con particolari che stuzzicano subito la memoria, tra donne che celebrano Muslim women on the slopes of Hari Parbal Hill di Henri Cartier-Bresson, l'esecuzione del General Nguyen Ngoc Loan executing a Viet Cong prisoner in Saigon di Eddie Adams, il Portrait of Che Guevara di Alberto Korda, la bandiera issata da Raising the Flag on Iwo Jima di Joe Rosenthal, John Lennon and Yoko Ono di Annie Leibovitz, e per i sensibili ai Self Portrait senza veli anche Mr Helmut Newton con mogli e modelle, sino al Falling Soldier di Robert Capa.

Buona visione centenaria

Foto | Screenshot video YouTube

  • shares
  • Mail