Ditogear, lo stato dell'arte dei camera dolly per time lapse

Il sistema modulare Ditogear propone un camera dolly con movimenti su più assi per riprese video e per time lapse

Pensare ai time lapse semplicemente come un video realizzato a partire da una serie di foto scattate con il cavalletto è davvero riduttivo. La tecnica del time lapse raccoglie infatti a piene mani dall'ampio repertorio di tecniche di inquadratura usate nel cinema. Tecniche basate su vari movimenti durante le riprese. Ad esempio movimenti garantiti dall'impiego di un camera dolly.

Il camera dolly non è altro che un carrello scorrevole su binari a cui si fissa la fotocamera. Spesso il carrello è motorizzato, consentendo quindi di effettuare carrellate lente ed uniformi durante la ripresa degli scatti necessari al time lapse. Le possibilità di movimento e di controllo raggiungono lo stato nell'arte nel caso del sistema modulare Ditogear.

Leggi l'intervista a Maurizio Pignotti, il fotografo civitanovese autore di splendidi time lapse come "Wild Winter"

Ditogear

Guarda le migliori app per realizzare time lapse per chi ha lo smartphone Android

La sua modularità permette di unire più componenti al fine di effettuare e controllare movimenti su più assi. Possiamo quindi ruotare e sollevare la fotocamera mente si sta spostando lungo una linea. Possiamo anche variare la focale in uso oppure la messa a fuoco, grazie ad un motore collegato alle ghiere dell'obiettivo.

Il tutto gestito tramite controlli singoli oppure tramite un software programmabile a piacere, potendo variare nel tempo velocità e direzione dei singoli movimenti. Tutto questo ovviamente ha un costo. Un kit completo come il DitoGear Evolution Multi-axis Motion Control Kit, costa ben 5,418.67 Dollari tasse escluse. La qualità si paga sempre.

Via | Ditogear

Ditogear

  • shares
  • Mail