Da Balthus a Hisaji Hara nel Giappone delle lolite

Hisaji Hara

Per chi lo vive e chi lo brama, chi lo osserva e chi si limita a guardarlo da lontano, il passaggio dall'infanzia all'età adulta è uno dei territorio più oscuri, ambigui e conturbanti da esplorare.

Sondando il labile confine tra luce e oscurità, innocenza e malizia, fantasticherie dell'infanzia e ossessioni adulte, Hisaji Hara ha puntato il suo obiettivo sul Giappone e le lolite in uniforme scolastica, recuperando soggetti, oggetti di scena e le pose morbosamente conturbanti di alcuni quadri di Balthus.

Da The Golden Days a study of “The Happy Days”, da The Room a “The Room” .. Hisaji Hara ricorrendo ad esposizioni multiple e una macchina per il fumo che infondono una dimensione senza tempo ad ogni scatto, ha realizzato intriganti tableaux che danno una nuova vita, un diverso contesto e tante suggestioni a soggetti familiari e controversi, da sbirciare in questa gallery e alla Michael Hoppen Gallery di Londra per tutto marzo.

Hisaji Hara
Hisaji Hara Hisaji Hara Hisaji Hara Hisaji Hara

Hisaji Hara Hisaji Hara Hisaji Hara Hisaji Hara

Hisaji Hara Hisaji Hara Hisaji Hara Hisaji Hara

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: