Addio a tre pellicole diapositive Kodak

ektochrome kodakIl 21 gennaio un nostro articolo titolava così: "Il fallimento Kodak: per ora nessun rischio per le pellicole", oggi purtroppo dobbiamo fare una piccola rettifica.

Nel 2011 avevamo assistito alla scomparsa della gloriosa Kodachrome, nel 2009 invece a farne le spese furono 2 pellicole diapositive Ektachrome. Oggi gli amanti della fotografia proiettata dovranno rivolgersi ad altre marche perché cesserà la produzione di tutte le pellicole diapositive Kodak. Una volta terminate le scorte di magazzino non troveremo più in commercio le pellicole Ektachrome E100VS, E100G ed Elite Color Chrome Extra 100: il portale web italiano di Kodak ha ancora elencate tra i prodotti due di queste pellicole, ma scompariranno a breve e qui trovate il comunicato integrale (in inglese) che mette la parola fine ai tre prodotti. Le scorte di magazzino dovrebbero durare a seconda delle richiesta ancora tra sei e nove mesi. Le pellicole negative invece verranno ancora prodotte; nel listino Kodak restano tutte le pellicole a colori Portra ed Ektar, e le bianco e nero T-Max, Tri-X e BW400CN.

La motivazione che ha spinto Kodak a cessare la produzione delle Ektachrome è il sempre più scarso interesse da parte del mercato nei confronti delle diapositive. Il mercato delle pellicole fotografiche è ormai stabile ma società che, come Kodak, dispongono di linee produttive adatte a grandi volumi, fanno molta fatica a mantenerle attive quando la richiesta di mercato si affievolisce. La pellicola probabilmente non morirà mai, ma sicuramente avremo meno possibilità di scelta.

  • shares
  • Mail
12 commenti Aggiorna
Ordina: