World Press Photo 2008: ecco i vincitori.

World Press Photo of the Year 2007, Tim Hetherington, UK, for Vanity Fair, American soldier resting at bunker, Korengal Valley, Afghanistan, 16 September

Come ogni anno eccoci all'appuntamento con il World Press Photo, uno dei più importanti concorsi dedicati al fotogiornalismo professionale. Il fine del concorso (e della fondazione no-profit da cui prende il nome) è quello di incoraggiare lo sviluppo e la diffusione del fotogiornalismo di alto livello e di promuovere la circolazione e lo scambio di informazioni in modo libero e privo di censure.

Le immagini vincitrici quest'anno lasciano senza fiato, tanto da poter affermare che ci troviamo di fronte ad una delle edizioni più belle ed emozionanti degli ultimi anni, in cui il fotogiornalismo ha raggiunto vette di eccellenza che poco hanno da invidiare alla stagione d'oro di questa professione (rappresentata da mostri sacri quali Capa, Abbas e Mc Curry).

L'immagine vincitrice del premio più importante, il "Wolrd Press photo of the Year" (che potete vedere a corredo del post) è del fotografo inglese Tim Hetherington per Vanity Fair. E' intitolata "American soldier resting at bunker, Korengal Valley, Afghanistan," ed è stata scattata il 16 Settembre 2007.

"Questa immagine mostra lo sfinimento di un uomo e lo sfinimento di una nazione" dice il presidente della giuria Gary Knight. E non si può che dagli ragione sul messaggio di portata universale che questa immagine riesce a trasmettere. Da segnalare anche i buoni piazzamenti ottenuti dai fotografi italiani: 2° posto per la categoria "People in the News Stories" a Francesco Zizola per Internazionale, con il reportage "Violence in Colombia". 3° posto per la categoria "Portrait Single" a Simona Ghizzoni per Agenzia Contrasto con l'immagine "Chiara (21) at an eating disorder treatment center". 2° posto nella categoria "Arts and Entertainment Stories" a Massimo Siragusa per Agenzia Contrasto per il reportage "Amusement parks, Italy".

Per vedere dal vivo le bellissime immagini di queste edizioni però dovremo ancora aspettare, infatti ad oggi, sul sito del concorso, non ci sono ancora date confermate per Italia. Restando in attesa è possibile consolarsi con la galleria ufficiale dei vincitori.

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: