Sony A7 II, la mirrorless full frame con stabilizzatore a 5 assi

Migliorata sotto tutti i punti di vista dalle prestazioni al design, ecco la nuova Sony A7 II, la mirrorless full frame con la stabilizzazione su 5 assi


Sony sa sempre come sorprendere i fotografi e, a distanza di un anno dal lancio delle mirrorless full frame Sony A7 e A7R, ci propone un nuovo modello: la Sony Alpha 7 II. I rumors stavano diventando sempre più insistenti e si parlava di un lancio a breve, in realtà Sony ha deciso di rompere il silenzio subito con il lancio ufficiale di questa nuova fotocamera, migliorata sotto tutti i punti di vista rispetto alla A7 base.

La Sony A7 II è stata migliorata e potenziata su tutti i fronti, la cosa un po’ strana è che al momento è stata annunciata solo da Nikon Japan per il mercato giapponese dove sarà in vendita dal prossimo 5 dicembre. Per il resto del mondo non si sa ancora nulla ma è estremamente difficile che una macchina così importante sia riservata solo al Giappone, magari arriverà tra qualche settimana.

Sony A7 II


Ma quali sono le novità più importanti della Sony A7 II? Innanzitutto la stabilizzazione tramite movimento del sensore su 5 assi, una funzione utile per le fotografie ma ancora di più per le riprese video, secondo Sony dovrebbe risolvere i problemi di rollio e beccheggio, tipici delle riprese in movimento. Il sensore è sempre lo stesso, un CMOS da 24 megapixel con 117 punti a rilevazione di fase, è stato dichiarato un potenziamento del 30% della velocità di messa a fuoco. Migliorato anche l’inseguimento AF Tracking più rapido del 50%. Confermato invece il mirino elettronico OLED Tru-Finder da 2.36 Megapixel.

Migliorate anche le prestazioni video, la Sony A7 II registra video in Full-HD a 1080/60p a 50Mbps, è presente il profilo S-Log2 che migliora notevolmente la gamma dinamica e permette dei ritocchi dei colori direttamente in camera. Anche il design ha subito qualche innovazione, il corpo è più leggero ma è presente un'impugnatura più grande e comoda, il pulsante di scatto è riposizionato e c’è anche una nuova ghiera per la regolazione manuale.

Fonte | dpreview

  • shares
  • Mail