I ritratti della strada di Lee Jeffries

Davanti allo specchio come la strega di Biancaneve, in contemplazione della cartografia tracciata da lentiggini, nei, cicatrici, rughe, fossette, sguardo, espressioni ed emozioni, mi chiedo spesso cosa dice il mio volto di me, cosa cela allo sguardo altrui, quanto lascia trasparire quello che cerco di nascondere.

Nei volti ritratti da Lee Jeffries ci sono tutte le storie che vivono in strada con gli homeless incontrati dal fotografo inglese in Europa e negli Stati Uniti.

Una gallery di volti segnati dalla vita, dagli stenti, dalla giungla dall’asfalto, che Lee Jeffries isola dal contesto per creare un ritratto intenso della strada, esaltato nel video dal 'De Profundis' sonoro di Arvo Pärt.

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: