Il ricordo di Blogo dello tsunami del 2004 a 10 anni di distanza (le foto)

Le foto delle commemorazioni per ricordare le vittime dello tsunami 2004 a 10 anni dal terribile maremoto che provocò la morte di 230 mila persone


Sono passati 10 anni dal maremoto nell'Oceano Indiano che il 26 dicembre del 2004 provocò la morte di 230mila persone, un bilancio pesantissimo, migliaia di morti e feriti e tante vittime che, ad oggi, sono ancora disperse. 10 anni fa un terremoto di magnitudo 9,3 della scala Richter scosse la placca indiana provocando morti e feriti in 14 Paesi dell'Oceano indiano tra cui Sri Lanka, India, Thailandia, Birmania, Bangladesh e Maldive, Somalia e Kenya.

candela


Ogni anno in questi paesi

vengono celebrate le vittime dello tsunami ma il 2014 ha un sapore diverso, tra lacrime e paura sono già passati 10 anni, le città sono state ricostruite, il turismo è rifiorito ma 230 mila persone scomparse non si possono dimenticare e basta. Il tempo aggiunge distanza tra noi e le cose che accadono ma non guarisce, non fa dimenticare, non rimargina le ferite.

bambino con candela accesa

Anche noi di Clickblog vogliamo ricordare le vittime e lo facciamo con quello che ci riesce meglio: con le foto. Nella fotogallery trovate una raccolta delle commemorazioni che da quasi una settimana si tengono in tutti i paesi colpiti e in quelli vicini.

rose sulla battigia

C’è chi ricorda i propri morti in chiesa tramite i riti religiosi e chi invece accende una candela o porta dei fiori per non dimenticare.

petali di fiori

C’è chi sparge petali di fiori e chi contribuisce a tenere accesa la speranza con candele sparse per terra.

bimbi con fiori

C’è chi lascia fiori sulle coste e le spiagge che 10 anni hanno spazzato via milioni di vite e chi piange e prega, prega e piange.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: