The Parrot, il gobbo elettronico compatto

Su kickstarter sta procedendo con successo la raccolta fondi per la produzione di The Parrot, un gobbo elettronico basato su smartphone e specchio traslucido

Avete sempre nutrito una grande ammirazione per i presentatori o giornalisti televisivi che parlano con gli occhi fissi alla telecamera senza perdere una battuta o sbagliare una notizia? La vostra ammirazione è sicuramente ben riposta, ma non è sempre merito della ferrea memoria del personaggio di turno. Infatti hanno quasi sempre a disposizione un suggeritore o meglio un gobbo elettronico.

Si tratta di uno schermo su cui vengono riportati i testi che il presentatore o giornalista deve leggere. Tramite un sistema di specchi il testo si trova davanti all'ottica della telecamera, così si evita di avere lo sguardo rivolto altrove come quando si usavano i più economici cartelli. In inglese tale sistema si chiama teleprompter ed è come potete ben immaginare ingombrante e costoso.

Un'alternativa che alleggerisce il carico sia sulla bilancia che sul portafoglio viene proposta con The Parrot, un gobbo elettronico compatto che si basa sull'uso di uno smartphone. Il testo da leggere viene infatti creato direttamente sul display dello smartphone, che si colloca in un apposito aggancio.

The Parrot

Uno specchio traslucido, per intenderci come quello usato nella Sony SLT-A77 II, permette di leggere il testo portando via solo un 30% di luce e garantendo comunque un'eccellente qualità ottica. The Parrot diverrà realtà a breve, dato che la raccolta fondi su kickstarter ha già raggiunto e superato la quota necessaria per avviare la produzione.

The Parrot

  • shares
  • Mail