Nuovo Ansel Adams Act per eliminare restrizioni della fotografia in luoghi pubblici USA

La proposta per ripristinare i diritti del Primo Emendamento per i fotografi, vietando le restrizioni di scattare foto in luoghi pubblici, parchi nazionali, ecc.

La pionieristica documentazione fotografia di Ansel Adams sul Parco nazionale di Yosemite resta celebre quanto è stata utile per il sostegno dell'area protetta sulla catena montuosa della Sierra Nevada.

Nonostante questo il governo americano ha sempre limitato il diritto di fotografare parchi nazionali, spazi pubblici, edifici governativi, agenti di polizia e dipendenti pubblici in generale.

630px-Ansel_Adams-Half_Dome,_Apple_Orchard,_Yosemite

Per quanto il confine tra lecito e illecito (etico o meno), permesso e non, con le immagini in generale sia spesso sottile, quanto ambigue restano le regole che lo disciplinano in tutto il mondo, negli Stati Uniti D'America HR 5893, altrimenti noto come Ansel Adams Act, limita l'esercizio del Primo Emendamento della Costituzione degli Stati Uniti e il diritto di scattare foto in un luoghi pubblici, a qualsiasi genere di fotografo, dai professionisti ai dilettanti.

Bills 113hr5893ih by Michael Zhang

Chi sfida questa normativa rischia minacce di sequestro e confisca di attrezzature e memorie fotografiche, insieme ad arresto ed intimidazione.

Una normativa piena di limitazioni che Steve Stockman, rappresentante repubblicano dello Stato del Texas, prima di lasciare l'incarico ha provato a ridurre ripristinando i diritti del Primo Emendamento per i fotografi con l'introduzione di un nuovo disegno di legge introdotto al Congresso il 2 gennaio 2015.

Il disegno di legge, contrario al divieto, la limitazione e la tassazione della fotografia negli spazi pubblici sia per i mezzi di informazione primati che quelli ad uso commerciale, stabilisce anche che se un ente federale intende limitare la fotografia dei suoi impianti o del personale, si dovrebbe ottenere un ordine del tribunale che delinea ragioni di sicurezza nazionale o altro per l'azione.

(a) In General.–It is contrary to the public policy of the United States to prohibit or restrict photography in public spaces, whether for private, news media, or commercial use.
(b) Should a Federal agency seek to restrict photography of its installations or personnel, it shall obtain a court order that outlines the national security or other reasons for the restriction…
(c) Prohibition on Fees, Permits, or Insurance.–No Federal Government agency shall require fees, permits or insurance as a condition to take still or moving images on Federal lands, National Parks and Forests, and public spaces, whether for private, media, or commercial use.

711px-Ansel_Adams_and_camera

Via | DIYPhotography

  • shares
  • Mail