The Cinema Show: nell'obiettivo della fotografia, da Ugo Mulas a Franco Fontana

Da Ugo Mulas a Franco Fontana, da Horst P. Horst a Tazio Secchiaroli, grandi fotografi per un secolo di settima arte in mostra con The Cinema Show

Lo sguardo del cinema sa essere acuto come quello di Mario Monicelli ritratto da Pino Settanni, pronto ad emergere dal buio della settima arte ammantato di rosso, e visionariamente audace come Federico Fellini sul set di 8 ½, fotografato da Tazio Secchiaroli, con tanto di frusta.

 Pino Settanni, Mario Monicelli, Lo sguardo del cinema, 2003, Galleria civica di Modena

Uno sguardo sedotto dall'ombra di silhouette inconfondibili come quella di Totò immortalato da Ugo Mulas, le forme sinuose dello stars system di Marilyn Monroe, Audrey Hepburn o Anna Magnani, colte da grandi fotografi e paparazzi, la dimensione sospesa tra realtà e immaginario finita in tante fotografie di scena e ritratti in studio, scatti rubati sul set o dietro le quinte.

Ugo Mulas, Totò, Milano, 1957, Galleria civica di Modena

Un patrimonio iconografico che guarda i volti del cinema attraverso i ritratti di grandi fotografi come Horst P. Horst e interpreti passati dietro l'obiettivo della macchina fotografica come Gina Lollobrigida, il talento camaleontico di Dustin Hoffman finito nell'obiettivo di Douglas Kirkland, e quello comico di Carlo Verdone che rincorre l'orizzonte dello scatto di Giovanni Cozzi.

Gina Lollobrigida, Eduardo De Filippo, Galleria civica di Modena

Immagini che arrivano dalla Raccolta della Galleria Civica di Modena, nuove acquisizioni che andranno ad arricchirne il patrimonio e dal fondo Franco Fontana, per un viaggio in un secolo di cinema, attraverso la selezione di immagini consacrata alla settima arte e ai suoi protagonisti, presto in mostra con "The Cinema Show".

Una selezione a cura di Daniele De Luigi e Marco Pierini che si spinge dal cortometraggio sperimentale 'Thaïs' di Anton Giulio Bragaglia (nel video), girato nel 1917, fino ai film italiani e internazionali degli ultimi anni e le sue stelle più acclamate, da Woody Allen a Bill Murray, da Nanni Moretti a Paolo Sorrentino. 

Un viaggio che torna sul set di Novecento con Bertolucci e Depardieu, di Medea con Pasolini e la Callas, di Kaos con i fratelli Taviani, da La terra trema a Quarto potere, con Robert De Niro, Alberto Sordi, Jane Fonda, Charlotte Rampling, Ingrid Bergman e molti altri.

Le fotografie di una quarantina di fotografi che annoverano Philippe Antonello, Enrico Appetito, Franco Bellomo, Anton Giulio Bragaglia, Jean-François Bauret, Giovanni Cozzi, Chico De Luigi, Franco Fontana, David Gamble, Marcello Geppetti, Pino Guidolotti, Horst P. Horst, Emilio Lari, Erich Lessing, Gina Lollobrigida, Umberto Montiroli, Luciana Mulas, Ugo Mulas, Claude Nori, Gabriele Pagnini, Federico Patellani, John Phillips, Roger Pic, Pierluigi Praturlon, Paul Ronald, Gianfranco Salis, Tazio Secchiaroli, Pino Settanni, Angelo Turetta, Mario Tursi.

Tazio Secchiaroli, Federico Fellini sul set di 8 ½, Cinecittà, 1962, Galleria civica di Modena

La mostra, organizzata e prodotta dalla Galleria Civica di Modena Fondazione Cassa di Risparmio di Modena, è parte di un progetto avviato nel 2011 volto a mostrare con regolarità il patrimonio della Galleria e resta allestita nella sala grande di Palazzo Santa Margherita, dal 7 febbraio al 7 giugno 2015.

The Cinema Show
Palazzo Santa Margherita,
corso Canalgrande 103, Modena
7 febbraio - 7 giugno 2015
ingresso gratuito

Dopo il grande successo riscosso, il percorso espositivo a cura di Daniele De Luigi e Marco Pierini, raggiungerà il Must di Lecce, dall'inaugurazione delle ore 18.00 di sabato 14 novembre 2015.

The Cinema Show
Fotografie dalla collezione della Galleria civica di Modena

14 novembre 2015 - 17 gennaio 2016
Must, Museo Storico città di Lecce, Ex Monastero di Santa Chiara
Via degli Ammirati, 11
Lecce
ingresso € 4.00, ridotto € 2.50

Foto | The Cinema Show, Fotografie della collezione della Galleria civica di Modena
Via | CLP

  • shares
  • Mail