Konsta Punkka nutre passione per fotografia e animali, dal parco a Instagram

Il giovane Konsta Punkka aka Squirrel whisperer nutre gli animali del parco insieme alla passione per la fotografia naturalistica

Chi vive in aree urbane che hanno sostituito i parchi con i centri commerciali e madre natura con i documentari, potrebbe anche considerare i fotografi naturalisti una sorta di messaggeri della grande signora, inviati per risvegliare legami sopiti e visioni preziose, non solo di lunedì.

Obiettivi investiti di un grande amore per la fotografia e la natura, che forse non sussurrano agli animali ma si avvicinano a loro tanto da riuscire a condividerne scatti sorprendenti, come quello del ventenne Konsta Punkka aka "Squirrel whisperer" ben noto alla comunità di Instagramers.

Konsta Punkka aka Squirrel whisperer

10 Konsta Punkka aka Squirrel whisperer

Uno studente finlandese di fotografia che ha iniziato a frequentare e immortalare gli abitanti del parco vicino casa sin da quando era al liceo, alzandosi all'alba per approfittare della luce, di risvegli e incontri inaspettati.

Un giovane fotografo che nutre il sogno di diventare un professionista, e magari riuscire a lavorare per National Geographic, come fa con gli animali che avvicina con tanta pazienza, un po' di cibo e il rispetto necessario a conquistarne la fiducia senza metterne in pericolo la sicurezza o i ritmi della catena alimentare.

Konsta Punkka aka Squirrel whisperer

"The feeding thing in my photographs is more like a thing I want to show to the people, that the animals trust me and they allow me to get really close to them. I don’t feed these guys much, just a few peanuts to get them stay close to me to take the shots."

Come rivela nel corso di un'intervista su Bored Panda, quel tanto necessario per riuscire a fotografare da distanza ravvicinata, con la sua Nikon D5100 e focali da 18-55mm a 105mm. Forse la distanza ideale per inizi promettenti.

Konsta Punkka aka Squirrel whisperer

Konsta Punkka aka Squirrel whisperer

09 Konsta Punkka aka Squirrel whisperer

"I always think first when I feed the animals, ‘does this put the animal in danger?’ If there’s a fox walking in the middle of the city I won’t feed it, because it will come back and that can be dangerous for the fox, for example. But in the woods at winter time I think that a few peanuts for the birds and squirrels is not bad for them, because it’s already hard to find food in winter, so a little amount of peanuts in uninhabited areas won’t do any harm".


Foto | Courtesy Konsta Punkka aka Squirrel whisperer

  • shares
  • Mail