Sony DSC-W300, una punta e scatta da 13,6 Megapixel

sony-dsc-w300-

La collezione di fotocamere Sony si arricchisce in questo periodo con l’introduzione sul mercato della DSC-W300, una macchina punta e scatta per gli amatori più esigenti con un sensore da ben 13,6 Megapixel. Dopo aver parlato dell’imminente Cyber-Shot DSC-H50, rivolta ad un pubblico più avanzato, ecco una nuova proposta di Sony orientata ai fotografi dal clic facile.

Il corpo esterno sarà interamente in titanio con una notevole resistenza ai graffi e l’obiettivo sarà ancora una volta firmato Carl Zeiss, con uno zoom di 3x. La sensibilità raggiunge i 6400 ISO e sarà presente lo stabilizzatore ottico Super SteadyShot. Il display LCD, non raggiunge dimensioni esagerate e rimane ancorato sui 2,7 pollici. Non mancano tutta una serie di caratteristiche tipiche di questa fascia di prodotti, come la tecnologia Face Detection e lo Smile Shutter, gradite ai meno esperti, ma poco significative per i più smaliziati. Interessante invece la possibilità di collegare la macchina ai televisori di nuova generazione, grazie alla comoda uscita HD. Disponibile a partire da Maggio, sarà venduta ad un prezzo di 350 dollari.

Via | Engadget.com

  • shares
  • Mail
7 commenti Aggiorna
Ordina: