Google Project Ara: i moduli fotografici di Toshiba

Google Project Ara arriva anche su Clickblog grazie a Toshiba che ci svela i progetti sui moduli fotografici


Project Ara è lo smartphone modulare di Google che da qualche tempo ci tiene con il fiato sospeso, dopo i rumors e le poche notizie ufficiali, questo telefono inizia a diventare realtà anche grazie a Toshiba che ha svelato i moduli aggiuntivi che interessano la fotografia. Il primo prototipo funzionante di Project Ara potrebbe essere presentato al MWC 2015 (che si terrà a Barcellona dal 2 al 5 marzo), anche perché a breve ci sarà il lancio ufficiale del progetto pilota a Porto Rico, ovvero il test sul mercato di Google Project Ara.

Toshiba ci mostra i primi moduli per il Google Project Ara che conterranno tutta la componentistica necessaria per soddisfare gli appassionati di fotografia che vogliono avere il massimo anche dal proprio smartphone.

I moduli fotografici di Toshiba per i Google Project Ara


Toshiba sta lavorando a tre diversi progetti: una fotocamera frontale da 2 megapixel e due fotocamere posteriori da 5 e 13 megapixel, questa è solo la prima delle tre fasi che saranno completate entro il 2016. La prima fase comprende dei moduli che potremmo definire base, nella seconda fase ai moduli base saranno aggiunte delle funzioni come il modulo NFC, una memoria dedicata e la funzione di trasferimento “Transfer Jet“. La terza fase invece prevede la costruzione di un modulo con tutte le funzionalità complete.

Google Project Ara sarà uno smartphone per tutte le tasche, a patto di sapersi fermare e accontentare, i moduli più economici partiranno da 50,00 dollari, quelli di fascia alta svetteranno fino a 500,00 dollari.

In attesa di saperne di più dal fronte fotografico, potete seguire tutte le tappe, le novità e i rumors di Google Project Ara su mobileblog.

Fonte | petapixel

  • shares
  • Mail