Le prime foto della storia in una mostra a Brandford in Inghilterra

Le incisioni di Joseph Nicéphore Niépce saranno esposte presso il National Media Museum di Brandford a partire dal 20 marzo 2015


Visitare le mostre degli autori che hanno fatto la storia della fotografia è bellissimo, con un po’ di fortuna è possibile trovare delle stampe vintage e originali effettuate dagli stessi autori. Tra qualche giorno sarà inaugurata a Brandford una mostra con le stampe più antiche che risalgono all’800.

Quando si parla della prima fotografia la nostra mente corre all’immagine di Louis Daguerre, al dagherrotipo, la foto che raffigura Boulevard du Temple a Parigi in cui si intravede un uomo che lustra le scarpe ad un altro. La fotografia però è iniziata un po’ prima grazie a Joseph Nicéphore Niépce, un signore che nel 1820 ha creato delle incisioni disegnate a mano ma poi esposte alla luce in camera oscura per fissarle e renderle indelebili. Fotografie un po’arcaiche ma pur sempre fotografie. Louis Daguerre era un allievo di Joseph Nicéphore Niépce che, con la sua intuizione, riuscì persino ad oscurare il suo maestro passando alla storia.

Le foto più antiche della storia in una mostra in Inghilterra


Le incisioni di Joseph Nicéphore Niépce ritraggono un cimitero campestre, un Cristo che porta la croce sulla schiena e un ritratto de Le Cardinal d'Ambise. Queste tre immagini saranno esposte a Brandford al National Media Museum a partire dal 20 marzo 2015, molte delle opere esposte provengono dalla Royal Photographic Collection.

Joseph Nicéphore Niépce provò a far vedere le sue incisioni al Re Giorgio IV e alla Royal Society e trasportò le opere dalla Francia all’Inghilterra, alla fine l’incontro non ci fu mai e le sue fotografie rimasero in Inghilterra. Delle 16 incisioni di Niépce tre saranno esposte a Brandford e sono quelle cedute alla Royal Photographic Society nel 1924 dal figlio del fotografo Henry Peach Robinson.

Una mostra con stampe e immagini così antiche è un’occasione da non perdere, uno di quegli eventi che capitano raramente e del quale ogni fotografo dovrebbe approfittare.

Foto | independent

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: