Fotografare gatti dallo sguardo minaccioso

Precauzioni e consigli per sopravvivere alle foto di gatti dall'espressione 'killer' e minacciosa

Con l'obiettivo di nuovo puntato su croce e delizie dei gatti da fotografare, vale sempre il consiglio di non fidarsi mai troppo delle apparenze e delle espressioni, per così di dire, da angioletto, che sono capaci di sfoggiare mentre meditano vendetta, o elaborano qualche strategia di attacco che lascia quasi sempre il segno.

Visto che i signorini in generale non amano essere infastiditi, e quando li guardate negli occhi rischiano per interpretarla come una minaccia, io farei ancora più attenzione quando il musetto in questione è torvo, minaccioso, con uno sguardo che non promette nulla di buono.

(function(d, s, id) { var js, fjs = d.getElementsByTagName(s)[0]; if (d.getElementById(id)) return; js = d.createElement(s); js.id = id; js.src = "//connect.facebook.net/it_IT/all.js#xfbml=1"; fjs.parentNode.insertBefore(js, fjs);}(document, 'script', 'facebook-jssdk'));

Per qualcuno l’espressione eternamente imbronciata sembra essere addirittura una questione di temperamento, legato ad una particolare condizione fisica.

Il nanismo felino e una malformazione dentale che ne determina la smorfia di disappunto, sono tra le caratteristiche tanto particolari e popolari della gatta Tard (Tardar Sauce) fotografata e condivisa su Reddit dalla padrona Tabatha Bundesen, ma ormai ben nota e 'venerata' come The Grumpy Cat, dal web ai social network (tutti), dal piccolo al grande schermo, dagli MTV Movie Awards alle star di Hollywood.

https://imgur.com/gallery/Iz38ukY

Anche se il 'corredino' di accessori con i quali si lascia ritrarre scatenerebbero smorfie imbronciate in chiunque, a quanto pare nel suo caso la fotografa non rischia troppo, voi invece fate attenzione quando il micio che vi preparate a fotografare assume espressioni come quelle ritratte di seguito. Bellissime da fotografare quanto rischiose.

i.imgur.com:SpCbHBI

In questo caso potete approfittare della pausa giocosa per fare uno scatto ravvicinato, con la consapevolezza che se gli togliete repentinamente dai denti il suo giocattolo, avrete un'ottima espressione contrariata e forse per qualche giorno anche difficoltà ad usare la mano. Cautela, se ci riuscite smettete anche di respirare.

https://i.imgur.com/SpCbHBI.jpg

L'espressione del piccolo è bellissima, ma fate in fretta a scattare e lenire il torto che gli avete recato, magari con qualche croccantino.

https://imgur.com/gallery/Vx3Dj

In questo caso lasciate stare i croccantini, ma anche la ciccia perché, come in questo caso, potreste essere incappati un un bel caratterino con un book pronto a testimoniarne la pessima reputazione.

https://imgur.com/gallery/HxLmP

Quando si 'acquattano' in questo modo e impossibile fare previsioni, l'attacco è nell'aria, ma è anche probabile che il vostro obiettivo fotografico sia la posta in gioco. Assicuratevi che l'oggetto che lo nasconde resti tra voi e lui mentre scattate.

https://imgur.com/gallery/RYAV3

In questo caso consiglio di non fare solo attenzione al riflesso del parabrezza mentre fotografate, ma anche alla strategia da mettere a punto per scenderete dall'auto.

https://i.imgur.com/wv2f4

L'espressione è tutto un programma, malefico e pericoloso, se è un selfie quello che volete, fate in fretta.

https://i.imgur.com/mHuc0

In questi casi dimenticate la premessa iniziale, fidatevi dell'apparenza e di questo sguardo minacciosi come un presagio, meglio non avvicinarsi troppo al soggetto, non usare flash, zoom, movimenti bruschi e pregare.

Gatti con espressioni minacciose

Foto | Imgur (credits nella gallery)

  • shares
  • Mail