I 50 anni della marcia di Selma e dei diritti civili conquistati dagli afroamericani in Alabama, le foto

Le foto della marcia di Selma del 25 marzo 1965, il giorno in cui i manifestanti arrivarono a Montgomery dopo 9 giorni di viaggio a piedi


Ci sono pagine di storia che è importante ricordare e ripercorrere anche a distanza tanto tempo, l’uomo tende a dimenticare troppo facilmente e a commettere in loop sempre gli stessi errori. Oggi 25 marzo 2015 è l’anniversario dei 50 anni delle marce di Selma, tre marce che portano gli afroamericani al voto e quindi alla conquista dei diritti civili. Le foto che trovate nella nostra fotogallery sono quelle dell’ultima marcia da Selma a Montgomery, iniziata il 16 marzo del 1965 e conclusasi il 25.

Le foto della marcia di Selma nel 1965


A Selma, in Alabama, un nutrito gruppo di persone rivendicava il diritto al voto per i neri, i movimenti di protesta erano guidati da attivisti come Amelia Boynton Robinson e suo marito, che formarono la Dallas County Voters League (DCVL). La resistenza bianca era però troppo forte e violenta e la DCVL chiese l'aiuto di Martin Luther King e della Southern Cristian Leadership Conference, venne organizzata la prima marcia che da Selma doveva arrivare a Montgomery cioè alla capitale dello stato. La prima marcia venne organizzata il 7 marzo 1965 e costò la vita a moltissime persone, i 600 dimostranti neri furono attaccati dai poliziotti mentre attraversavano l'Edmund Pettus Bridge, ci furono molte perdite e la giornata passo tristemente alla storia come la “Bloody Sunday”. Le foto degli scontri, dei feriti, delle lotte e delle violenze fecero il giro il mondo, tant’è che l’allora presidente Lyndon Johnson si attivò subito con il "Voting Rights Act", una proposta di legge che vietava le discriminazioni elettorali su base razziale anche nelle piccole città.

Le foto della marcia di Selma nel 1965

La marcia partì nuovamente una settimana dopo, il 14 marzo, ma dopo l’attraversamento del ponte i 2500 manifestanti furono costretti a tornare indietro perché non avevano i permessi necessari. Il 16 marzo del 1965, con tutti i permessi necessari, Martin Luther King guidò la marcia che portò 25 mila persone al palazzo del governatore dell'Alabama, dove pronunciò uno dei suoi discorsi più belli.

Le foto della marcia di Selma nel 1965

Il 6 agosto del 1965 il "Voting Rights Acts" diventò una legge e gli afroamericani conquistarono i diritti civili al voto e la fine delle discriminazioni legali.

Le foto della marcia di Selma nel 1965

Le foto della marcia di Selma sono davvero bellissime, raccontano la voglia di giustizia, la fratellanza e la voglia di collaborare per qualcosa di importante. Molto belli i particolari e i ritratti in cui si vedono i volti delle persone, ma anche le foto panoramiche in cui si smette di essere individui e si diventa un gruppo compatto e affiatato. La foto del ponte ci fa capire la portata dell’evento, quante persone si sono messe in strada per 9 giorni per andare a prendere i propri diritti.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail