Francesco Cocco: Prisons in mostra a Roma

PrisonsSi è aperta ieri a Roma, presso la Sala Santa Rita, la mostra Prisons, un viaggio fotografico nelle carceri italiane viste dall'obiettivo di Francesco Cocco. La mostra è promossa dal Comune di Roma in collaborazione con Contrasto e sarà aperta al pubblico dall’1 al 30 marzo 2007.

Prisons non vuole essere una didascalica descrizione delle carceri, ma bensì si prefigura come una finestra su quell'umanità variegata che popola le carceri stesse. Le fotografie in bianco e nero sono state scattate tra il 2001 ed il 2005 in alcune delle più grandi carceri italiane. Le opere presentate nella mostra sono state anche pubblicate in un libro pubblicato da Logos nel 2006 con testi di Adriano Sofri e Renata Ferri.Francesco Cocco è nato a Recanati nel 1960 e vive e lavora a Carpi. Ha iniziato a fotografare nel 1989 ed il suo sguardo è sempre stato orientato verso le realtà più emarginate e reiette. Ha realizzato reportage in molti paesi tra cui Bangladesh, Vietnam, Cambogia e Kosovo. Ha parallelamente portato avanti ricerche sul mondo dell'handicap. Dal 2003 ha cominiciato a realizzare per conto di Medici Senza Frontiere una vasta ricognizione sull'immigrazione in Italia. I suoi reportage sono apparsi su alcune tra le più importanti testate italiane come Repubblica, l'Espresso, Panorama, Marie Claire, Vanity Fair.

  • shares
  • Mail