La foto di famiglia con il papà fantasma di Kayli Rene

La fotografa Kayli Rene ha realizzato un ritratto di famiglia includendo anche il padre morto

La vita certe volte ci mette davanti situazioni dalle quali è davvero difficile andare avanti, momenti bui che ci fanno capire quanto siamo appesi ad un filo. Sierra Sharry è una ragazza americana che quest’estate, mentre era incinta di otto mesi, ha perso suo marito in un’incidente automobilistico. Un mese dopo la vita l’ha reclamata, ha dato alla luce il loro bambino e si è occupata di lui, è andata avanti senza mai dimenticare il suo compagno. Qualche settimana fa Sierra Sharry ha ingaggiato la fotografa Kayli Rene per delle foto di famiglia in cui hanno voluto aggiungere anche il marito defunto.

La foto ha fatto il giro del mondo ed in effetti è poetica e bellissima, racconta il dolore di una donna, l’assenza di una persona importante ma che viene metabolizzata. La fotografa, con delicatezza e sensibilità, ha raccontato questa famiglia tragicamente spezzata dal destino.

The other day I got to meet some new clients, they were booked for a 6 month little boys pictures. As soon as I met...

Posted by Kayli Rene' Photography on Mercoledì 1 aprile 2015

Includere una persona morta in una fotografia è una scelta rischiosa, e lo è ancor di più condividerla su Facebook. La fotografa però è stata brava, si è fidata della sua sensibilità ed ha realizzato un’immagine bellissima in cui mamma e bambino sono immersi nella natura ed il papà è accanto a loro, quasi in trasparenza, come se fosse un angelo che veglia su di loro e li sostiene da lontano. Una figura che non si vede con gli occhi ma si sente con il cuore e lo spirito.

La fotografa Kayli Rene ha ricevuto proposte analoghe da tante altre persone che sperano di avere delle fotografie insieme ai loro familiari morti.

Foto | Kayli Rene

  • shares
  • Mail