Anton Corbijn tra musica e fotografia, due mostre per festeggiare 40 anni di carriera

Anton Corbijn festeggia 40 anni di carriera con due mostre che saranno inaugurate a giugno al Museo della fotografia di Amsterdam e al Gemeentemuseum de L'Aia


Anton Corbijn

festeggia i suoi primi 60 anni e i 40 anni di carriera, un traguardo importante che da bravo fotografo celebra con due mostre. Anton Corbijn inaugurerà a giugno una mostra al Museo della fotografia di Amsterdam e una al Gemeentemuseum de L'Aia, due appuntamenti imperdibili per tutte le persone che amano la fotografia, la musica e il cinema.

Anton Corbijn

Anton Corbijn è un grande fotografo interazionale ma anche un talentuoso regista, nei suoi 40 anni di carriera ha fotografato moltissimi personaggi famosi. Anton Corbijn è nato nel 1955 a Strijen, nei Paesi Bassi, la sua avventura con la fotografia inizia nel 1972, scatta le sue prime foto durante un concerto dal vivo e capisce che quella è la sua strada. Nel 1979 fa le valigie e vola a Londra, dopo un periodo di gavetta, nel 1985 è già un fotografo affermato e pubblica le sue foto su riviste del calibro di Vogue, Rolling Stone, Details, Harper's Bazaar, ELLE, Glamour e Max.

Martin Gore (Depeche Mode) reveals his new videohttps://bit.ly/1MbRAjwfor Europa Hymn, the first taste of his upcoming electronic instrumental album MG.

Posted by Anton Corbijn News on Venerdì 27 marzo 2015

Tra i suoi ritratti più famosi ci sono quelli fatti a Joy Division, Tom Waits, Depeche Mode, U2, REM, John Lee Hooker, Bryan Ferry, Rolling Stones, Nick Cave. Contemporaneamente si dedica ai videoclip musicali e collabora con molti artisti tra cui Coldplay, Depeche Mode, Nirvana, Red Hot Chili Peppers, Metallica, U2, Nick Cave ecc.

Nick Cave releases "The Sick Bag Song"Info bit.ly/1C8eMYdAnton Corbijn, Nick Cave, London, 1996 © Anton Corbijn, HOLLANDS DEEP, Gemeentemuseum Den Haag 2015

Posted by Anton Corbijn News on Martedì 24 marzo 2015

La mostra al Museo della fotografia di Amsterdam ospiterà i ritratti più famosi e celebri della sua carriera ma anche qualche fotografia inedita, un percorso in cui musica e fotografia si intrecciano e si esaltano a vicenda. La mostra al Gemeentemuseum de L'Aia è invece un omaggio a Anton Corbijn e ai suoi 40 anni di carriera, saranno esposte le prime immagini degli anni 70 e la sua evoluzione dagli inizi ad oggi.

  • shares
  • Mail