Olympus Stylus Tough TG-4, la compatta a prova di bomba scatta anche in RAW

La principale novità della Olympus Stylus Tough TG-4, l'ammiraglia tra le compatte Olympus a prova di tutto, è la possibilità di scattare foto nel formato RAW

Ci sono due modi con cui una fotocamera può far stare tranquillo il fotografo. Può offrirgli un corpo macchina a prova di acqua, gelo, polvere e cadute. Oppure può offrirgli il formato RAW, prezioso salvagente in caso di errori ad esempio di esposizione o di bilanciamento del bianco. Ma tutte e due le cose insieme non sarebbe ancora meglio?

Questo è infatti il punto di forza della nuova Olympus Stylus Tough TG-4, l'ammiraglia delle fotocamere compatte a prova di tutto nel catalogo di Olympus. Letteralmente a prova di tutto, dato che può andare sott'acqua fino a 15m, può resistere ad uno schiacciamento di 100kgf, può resistere ad una caduta da 2.1m e può resistere a temperature fino a -10° C.

Olympus Stylus Tough TG-4

Tutto questo per proteggere un sensore BSI CMOS da 16 Megapixels, abbinato ad uno zoom 25-100mm equivalente con apertura f/2.0-4.9. Particolarmente interessante le funzioni dedicate al macro, che consentono di mettere a fuoco ad appena 1 cm dalla lente frontale oppure di unire più scatti con la tecnica del Focus Stacking per aumentare la profondità di campo.

Immancabile la possibilità di registrare video in Full HD 1080p, così come di condividere immagini e video appena ripresi grazie al Wi-Fi integrato. Sono invece dichiaratamente dedicati a chi ama l'avventura il GPS, il manometro e la ghiera delle modalità facile da usare anche on i guanti. Per tutte le altre impostazioni c'è il touch screen da 3,0" e 460.000 pixels.

La Olympus Stylus Tough TG-4 sarà disponibile dal prossimo mese di maggio 2015 nelle colorazioni nera o rossa ad un prezzo di lancio previsto di Euro 399.00, che include un'estensione della garanzia di sei mesi qualora l’acquirente registri la fotocamera su MyOlympus.

Via | Olympus

Olympus Stylus Tough TG-4

  • shares
  • Mail