Blackmagic Micro Cinema Camera, finalmente una action camera ad ottiche intercambiabili

La Blackmagic Micro Cinema Camera è una action camera dotata di sensore Super 16 e baionetta micro quattro terzi

Le dimensioni contano. Senza dimenticare il peso. Specialmente quando si tratta di un carico da collocare sotto la pancia di un drone. Infatti gli aeromobili a pilotaggio remoto hanno prestazioni e quindi costi direttamente proporzionali alle dimensioni ed al peso della fotocamera che devono portare in volo.

Non a caso sui droni vengono utilizzate soprattutto delle action cameras, che sono solitamente sempre piccole e leggere. Se poi si tratta di una Blackmagic Micro Cinema Camera, le dimensioni ed il peso non impediscono di avere le ottiche intercambiabili. Si tratta infatti di una action camera con sensore Super 16 e baionetta micro quattro terzi.

Blackmagic Micro Cinema Camera

Si può attingere quindi al catalogo di ottiche di Panasonic e di Olympus, oltre alle ottiche universali ed a quelle adattate. Una volta scelta l'ottica giusta si possono registrare foto a risoluzione 1920 x 1080 e video Full HD 1080 a 60p con rolling shutter oppure a 30p con global shutter: quest’ultimo è utile per tenere sotto controllo problemi come l’effetto jello.

Altre caratteristiche di rilievo solo la gamma dinamica di ben 13 stops e il formato di registrazione CinemaDNG RAW a 65 MB/s. Manca del tutto un display: al suo posto troviamo una batteria Canon LP-E6, che promette fino a 90 minuti di autonomia. Il controllo quindi può avvenire tramite i tasti fisici oppure da remoto, grazie anche alla presenza di una porta di espansione.

Grazie a questa porta si possono aggiungere degli accessori specifici, tra cui quelli che consentono di controllare da remoto tutte le impostazioni sfruttando radiocomandi da modellismo. La Blackmagic Micro Cinema Camera è già in vendita ad un prezzo di lancio di 995 Dollari, ovviamente ottiche ed accessori esclusi.

Via | Blackmagic

Blackmagic Micro Cinema Camera

  • shares
  • Mail