Salty Girl di Ian Pettigrew, le splendide ragazze con la fibrosi cistica

Salty Girl di Ian Pettigrew è un progetto bellissimo e intenso che ci racconta come vivono e quanto sono forti e meravigliose le ragazze affette da fibrosi cistica

Ci sono progetti che nascono per caso ma che sono molto più belli, profondi e ricchi di significato di quelli studiati a tavolino. Ian Pettigrew stava lavorando al progetto "Just Breathe: Fibrosi Cistica", un libro dedicato alle persone che convivono con questa malattia. Tra uno scatto e l’altro si è reso conto di aver fotografato molte ragazze bellissime e quindi ha spostato la sua attenzione anche su di loro, creando il progetto “Salty Girl” per rendere omaggio a queste fanciulle in lotta ma che, nonostante tutto, vanno avanti con il sorriso.

La fibrosi cistica è una malattia ereditaria provoca un accumulo di muco che può danneggiare molto gravemente i polmoni e l’apparato digerente ed è per questo motivo che molte delle donne in foto hanno cicatrici e tubicini. Questa malattia non ha una cura ma ci si può convivere usando farmaci, drenaggi per sciogliere questo muco e migliorare la respirazione. È una patologia grave che richiede molta forza e tanto coraggio.

Le “Salty girl” di Ian Pettigrew posano con i loro tubicini e le cicatrici, con le rughe e i sorrisi, con gli occhi luminosi e brillanti di chi sa che nessuno le potrà fermare. Ian Pettigrew ha spiegato:

"Purtroppo l'idea che esistano dei corpi di cui vergognarsi è ancora molto reale e diffusa. La comunità affetta da Fibrosi Cistica non è immune. I bambini possono essere cattivi, così come gli adulti. Parte dell'obiettivo di questo progetto è stato quello di restituire potere alle donne, renderglielo affinché lo possiedano. Nessuno ha il diritto di criticare o di vergognarsi di qualcuno, soprattutto quando non si conoscono i fatti. Si può essere anche brutali. Speriamo che questo possa insegnare agli altri ad essere orgogliosi di quello che sono. Considero queste donne le ambasciatrice di questo messaggio per le generazioni a venire, e che siano tutti orgogliosi di portare la torcia".

Le foto sono bellissime e Ian Pettigrew ha dimostrato di avere, oltre che un grande talento, un’empatia ed una sensibilità che nessuno potrà mai insegnare.

Foto | Ian Pettigrew (usate con permesso)

  • shares
  • Mail