immagina pensiero - Giorgio Micheletti - insolite prospettive da sfogliare

immagina pensiero - Giorgio Micheletti - insolite prospettive da sfogliare

Una foglia che scappa
Labbra che inseguono
Un soffio di vento
Un bacio rubato

Un foglia che vibra, la brama di un bacio, forse solo un barlume tumultuoso. Tutto nella stessa immagine, che accarezza un pensiero, sfiora un ricordo, si avviluppa ad una sensazione, scatena emozione.

Solo una delle insolite prospettive di Giorgio Micheletti (Esp), musicista, scrittore, pittore, sognatore, fotografo, per assaporare con calma e a lungo un attimo fuggevole e tutto quello che turbina nella frazione di un secondo, forse meno.

La cover ideale per un notes di immagini e parole, moltitudini da sfogliare in una versione cartacea e digitale edita da Blurb, da sbirciare anche dopo il salto, da consultare spesso a caccia di ispirazioni. Un piccolo volume da leggere da destra a sinistra, da sinistra a destra, dal centro ai margini, per lasciar vagare la mente, dal titolo eloquente: immagina pensiero.
immagina pensiero - Giorgio Micheletti - insolite prospettive da sfogliare


Se ci fermiamo un momento a riflettere, ci rendiamo conto di quanti attimi perdiamo. Le nostre giornate volano via come rondini, dei momenti preziosi non rimane che un vago ricordo. Ogni volta che mi guardo intorno, cerco di fermare un’immagine nella mente e ogni immagine è un piccolo mondo a sé, con i suoi pensieri e le sue fotografie.

immagina pensiero - Giorgio Micheletti - insolite prospettive da sfogliare
immagina pensiero - Giorgio Micheletti - insolite prospettive da sfogliare
immagina pensiero - Giorgio Micheletti - insolite prospettive da sfogliare

  • shares
  • Mail