Canon EF 200mm F/2.0 IS, recensione di The Digital Picture

Canon EF 200mm F/2,o IS

Il Canon EF 200mm f/2.0 L IS USM è un nuovo obiettivo tropicalizzato che va a sostituire il leggendario, ma fuori produzione EF 200mm f/1.8 L USM Lens e dalle caratteristiche potrebbe esserne un degno successore.

Le immagini prodotte sono estremamente nitide ed è presente una lieve vignettatura a tutta apertura sulle full frame, ma è sufficiente chiudere di uno stop per farla scomparire completamente. Sono praticamente assenti aberrazioni cromatiche e distorsione ed anche il flare è sempre sotto controllo e grazie alla costruzione con 8 lamelle rende uno sfumato molto piacevole.

L'ottica possiede un autofocus molto veloce e preciso, in grado di seguire senza problemi soggetti in movimento ed un pulsante che consente di limitare la distanza di messa a fuoco per velocizzare ancora le operazioni. Questo 200mm è, anche, l'obbiettivo a focale fissa più corto a disporre di uno stabilizzatore di ultima generazione in grado di offrire un vantaggio di 4 stop.

Con il moltiplicatore 1,4x diventa un notevole 280mm f/2.8 IS introducendo, però, lievi aberrazioni e distorsioni, mentre con il 2x si trasforma in un 400mm f/4.0 IS che riesce comunque a mantenere l'autofocus su tutti i corpi macchina, ma la qualità dell'immagine degrada, rimanendo comunque usabile, peggiorando lievemente.

Grazie alle sue caratteristiche i principali utilizzatori saranno fotografi di eventi sportivi al chiuso o di matrimoni che possono beneficiare della luminosità di questa lente, ma saprà rendersi utile anche in molti altri casi, anche se il peso e la sua apertura costringeranno ad un po' di pratica prima di ottenere le foto migliori.

Via | The Digital Picture

  • shares
  • Mail
7 commenti Aggiorna
Ordina: