L'angolo del fai da te: Scattiamo una foto quando si scatena un lampo


In questo inizio d'estate l'Italia, soprattutto il nord, è spesso coperta da nubi, piogge e temporali, quale momento migliore per scattare qualche foto ai fulmini?

Il problema di questo genere di foto è che non è facile scattare al momento giusto ed un piccolo aiuto elettronico ci può aiutare a risolvere il problema e farci divertire un po'. La base su cui si lavorerà è la scheda di I/O Arduino, famosissima in rete per le sue potenzialità, il basso costo ed i molti hack disponibili, ma vi rimando al sito per una panoramica più dettagliata.

Basterà collegare la vostra Arduino ad un fotodiodo, un diodo in grado di trasformare la luce in impulso elettrico, ed alla presa per il telecomando sulla vostra macchina fotografica, se necessario usando una basetta millefori. Fatto questo non servirà altro che cercare il tempo di ritardo del vostro otturatore rispetto al segnale di scatto, reperibile in questa tabella, ed aggiornare il software da caricare su Arduino, se non disponete di una Canon 30D.

Quando il fulmine si sarà scatenato il diodo vedrà la luce, invierà un segnale alla scheda che farà scattare la fotocamera che finalmente farà la foto del fulmine che volete. Questa volta si parla di fai da te un po' più elettronico, ma non per questo da disprezzare, ma anzi che può essere la base per aprirvi la via a nuovi ed interessanti progetti.

Via | Hobby Robotics

  • shares
  • Mail
5 commenti Aggiorna
Ordina: