Sott'acqua con Jacques de Vos

Sott\\\'acqua con Jacques de Vos
Ci secca essere banali, ma certi elementi si prestano particolarmente a determinati periodi dell'anno. E' un dato di fatto assodato insomma, quello che lega la bella stagione alle attività acquatiche e che ci ispira a volontà. I liquidi effetti esaltati nelle immagini, le rifrazioni della luce, gli arcobaleni di riflessi sono una specie di mantra, che non ci si stanca di ripetere con tutte le variazioni del caso. E se Zoe MC Lean ci ha mostrato la superficie dell'acqua, tra mare e vasche casalinghe, e Folco Quilici ci ha aperto le palpebre con un punto di vista sociologico, indubbiamente ancora più vivo nel decoro costiero del capoluogo partenopeo, il fotografo ed istruttore subacqueo Jacques de Vos vira verso l'esplorazione sottomarina.

Ingegnere chimico originario di Città del Capo e specializzato negli scatti realizzati in immersione (e sempre in apnea) Jacque oscilla tra il Sud Africa, dove tiene corsi di apnea insieme alla famosa istruttrice italiana Linda Paganelli e l'Egitto. Le immagini che ne raccontano le avventure sottomarine, insieme ad altri compagni, sono una doccia freschissima. Intensità di blu da sogno si intersecano con le ombre scure degli anfratti rocciosi e riposano nei fondali di bianca sabbia scolpita dalle onde. Nello sforzo del nuoto o nel breve abbandono del riposo, l'osservazione si fa un po' da parte, e gli altri sensi tornano pienamente padroni.

© Jacques de Vos

Sott\\\'acqua con Jacques de Vos
Sott\\\'acqua con Jacques de Vos
Sott\\\'acqua con Jacques de Vos
Sott\\\'acqua con Jacques de Vos
Sott\\\'acqua con Jacques de Vos

Via | jdvos.com

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: