Punks & Cagoles: i simili-opposti in mostra a Marsiglia

Punks & Cagoles in mostra a Marsiglia
Marsiglia invita Londra. Dalle strade della capitale francese ai bordi del Mediterraneo il passo non è breve, ma lo stile è un potentissimo trait d'union, e qui si tratta di uno strano mélange che mette insieme due culture estetiche diversissime, eppure a tratti davvero simili. "Punks et Cagoles", alias le creste colorate e le morbide e sensuali pin-up anni '50, in declinazione marsigliese, originali ed esibizioniste prestate al burlesque, che con il loro inaspettato corredo di tatuaggi, non hanno nulla da invidiare agli esponenti dell'altra corrente. Due "gruppi leggendari" insomma, pronti a rubarsi la scena a vicenda.

Un universo di disinibiti, che si concentra negli scatti di quattro fotografi (Farid Goual, Stan Guigui, Laurence Lèfevre, Julien Vergeot) esposti presso la Galerie Lame di Marsiglia fino al 31 agosto. Hervé Matras e Catherine Coudurier, gli organizzatori della mostra, hanno infatti messo su un singolare vis-à-vis dagli effetti imprevedibili. Forme esaltate a tratti violente, che attirano l'occhio e si crogiolano in un pallore quasi mortale, alla faccia del pieno sole e dell'aria di mare che si respira in città!

Immagini da marsactu.fr

  Laurence Lefevre et Julien Vergeot
Stan Guigui
  Laurence Lefevre et Julien Vergeot
 Farid Goual

Via | Galerie Lame

  • shares
  • Mail