Belgian Autumn. A Confabulated History di Jan Rosseel a Fotoleggendo 2015

Il saggio visivo di Jan Rosseel su una delle pagine più buie della storia belga, in mostra per la prima volta in Italia con Fotoleggendo 2015

Dalle pagine più buie della storia del Belgio a quelle più fulgide dell'undicesima edizione di FotoLeggendo, Jan Rosseel porta per la prima volta in Italia il suo conturbante saggio visivo, sulle tracce dei crimini efferati e irrisolti compiuti dai cosiddetti Assassini del Brebante.

Ventitre rapine eccessivamente violente e sanguinose, messe a segno nei supermercati del Belgio, da un gruppo di criminali ancora ignoti, attribuiti alla banda di Nivelles.

Crimini che tra il marzo 1982 e il novembre del 1985, seminarono il terrore nella popolazione, costarono la vita a ben 28 persone per un modesto bottino di 175.000 €, prima di interrompersi bruscamente, restando uno dei più grandi misteri della storia belga, nonostante indagini di polizia, prove, testimonianze, un file di quasi tre milioni di pagine e ipotesi complottistiche che paventano la complicità di politici e autorità.

03 Belgian Autumn. A Confabulated History,  Jan Rosseel 70

Una delle ventisei vittime della banda era il padre del fotogiornalista belga e collezionista di ricordi Jan Rosseel che, attraverso le informazioni estratte dai rapporti di polizia, ritagli di giornale e le testimonianze dei sopravvissuti alle scorribande criminali, ha realizzato la complessa narrazione visiva di Belgian Autumn. A confabulated history.

Il viaggio nell'oscurità che pervade parcheggi vuoti, vicoli deserti, riflessi distorti, volti coperti da maschere e le ombre del mistero, tracce perdute, bozzoli e oggetti che neanche i fari nella notte possono rischiarare.

02 Belgian Autumn. A Confabulated History,  Jan Rosseel 25

Un coinvolgente saggio visivo su questo traumatico episodio e i meccanismi della memoria, esposti alla 10b Photography Gallery di Roma fino al prossimo 24 luglio, con la mostra curata di Deanna Richardson e presentata da ILEX Gallery, insieme al workshop sul libro fotografico che si spinge oltre la forma, mettendo a frutto l'esperienza maturata da Jan Rosseel, con la complicità del pluripremiato designer olandese Teun van der Heijden.

La mostra rientra nel circuito espositivo di Fotoleggendo 2015 e venerdì 19 giugno sarà visitabile anche fuori orari, negli spazi della 10b Photography che aderiscono alla After hours Galleries Opening del festival insieme a quelli di 001 Photography, Antropomorpha Fotografia, b>gallery cafè, Galleria INTERZONE, Microprisma, WSP Photography, Matèria e ovviamente la sede di Officine Fotografiche Roma.

(function(d, s, id) { var js, fjs = d.getElementsByTagName(s)[0]; if (d.getElementById(id)) return; js = d.createElement(s); js.id = id; js.src = "//connect.facebook.net/it_IT/sdk.js#xfbml=1&version=v2.3"; fjs.parentNode.insertBefore(js, fjs);}(document, 'script', 'facebook-jssdk'));

BELGIAN AUTUMN. A confabulated history
fino al 24 luglio 2015
ILEX Gallery @ 10b Photography Gallery
Via San Lorenzo da Brindisi 10b
Roma
Lunedì e venerdì, ore 9-13
Martedì e Giovedì, ore 13-17
Mercoledì, Sabato e Domenica chiuso

Foto | BELGIAN AUTUMN. A confabulated history di Jan Rosseel, Courtesy ILEX Gallery

  • shares
  • Mail