David Guttenfelder, le foto alle case dei veterani

David Guttenfelder fotografa le case dei veterani che si sono suicidati, un lavoro di sensibilizzazione per l'associazione Mission 22


David Guttenfelder

è un fotografo americano che per anni ha documentato le guerre in giro per il mondo, da circa 20 anni va da un capo all’altro del pianeta per dare voce a chi non ne ha e per far luce su quello che accade davvero fuori dalle nostre case. David Guttenfelder è stato ingaggiato dall’agenzia Crispin Porter + Bogusky per fotografare le case dei veterani che si sono suicidati, il progetto si chiama Mission 22 e offre dati davvero agghiaccianti.

(function(d, s, id) { var js, fjs = d.getElementsByTagName(s)[0]; if (d.getElementById(id)) return; js = d.createElement(s); js.id = id; js.src = "//connect.facebook.net/it_IT/sdk.js#xfbml=1&version=v2.3"; fjs.parentNode.insertBefore(js, fjs);}(document, 'script', 'facebook-jssdk'));

Read about the #WarAtHome in National Geographic PROOF.https://proof.nationalgeographic.com/2015/04/22/a-conflict-photographer-helps-fight-a-war-at-home/

Posted by Mission 22 on Martedì 5 maggio 2015

A causare la maggior percentuale di morti militari in America non sono le guerre ma il suicidio dei veterani, un dato davvero triste e che ha un’incidenza molto preoccupante. Il nome della campagna Mission 22 dice già tutto, secondo una statistica ogni giorno 22 veterani reduci dalle guerre di tolgono la vita.

(function(d, s, id) { var js, fjs = d.getElementsByTagName(s)[0]; if (d.getElementById(id)) return; js = d.createElement(s); js.id = id; js.src = "//connect.facebook.net/it_IT/sdk.js#xfbml=1&version=v2.3"; fjs.parentNode.insertBefore(js, fjs);}(document, 'script', 'facebook-jssdk'));

Today TIME shares photos of the living rooms, bedrooms, backyards and garages where 22 #vets die each day in the #WarAtHome. Read the story and learn more about how Mission 22 is working to #SaveThe22.

Posted by Mission 22 on Mercoledì 13 maggio 2015

A David Guttenfelder è stato assegnato il difficile compito di fotografare le case di questi uomini, i campi di battaglia di queste persone che ad un certo punto hanno scelto di farla finita, il fotografo ha ripreso le camere, i garage e i cortili, offrendo una visione imparziale e molto documentativa di quella che era la vita di queste persone.

(function(d, s, id) { var js, fjs = d.getElementsByTagName(s)[0]; if (d.getElementById(id)) return; js = d.createElement(s); js.id = id; js.src = "//connect.facebook.net/it_IT/sdk.js#xfbml=1&version=v2.3"; fjs.parentNode.insertBefore(js, fjs);}(document, 'script', 'facebook-jssdk'));

Our deadliest war isn't abroad. It's next door. Follow David Guttenfelder and Mission 22 to the front lines of the military's deadliest battlefields. Help us win the #WarAtHome. #Mission22

Posted by Mission 22 on Mercoledì 22 aprile 2015

Con le foto sono state create delle campagne di sensibilizzazione, le fotografie sono state pubblicate sulle riviste come Fortune, Denaro, Esquire ma anche nei cartelloni pubblicitari nelle zone in cui vivevano questi militari. Il progetto è un invito a prestare attenzione, un’opera di sensibilizzazione verso i vicini di casa, i familiari, le autorità e lo Stato.

(function(d, s, id) { var js, fjs = d.getElementsByTagName(s)[0]; if (d.getElementById(id)) return; js = d.createElement(s); js.id = id; js.src = "//connect.facebook.net/it_IT/sdk.js#xfbml=1&version=v2.3"; fjs.parentNode.insertBefore(js, fjs);}(document, 'script', 'facebook-jssdk'));

From now until Veterans Day on November 11, the photographers of @everydayUSA will devote our Instagram feed to...

Posted by David Guttenfelder on Sabato 8 novembre 2014

Certe volte fare il fotografo può essere veramente dura...

Fonte | petapixel

  • shares
  • Mail