SPontanea - Italian Street Photography e lo STREET-FOLIO

La street Photography del collettivo italiano SPontanea, tra workshop e STREET-FOLIO

Non basta puntare l'obiettivo sulla strada per fare Street Photography, almeno quanto la presenza di un volto in uno scatto non ne restituisce necessariamente il ritratto.

Non praticata necessariamente lungo la strada, quando piuttosto nel luogo e riflesso ideale ad offrire peculiarità e interazioni di chi lo vive, attraversa e fotografa, anche quando si palesano con l'assenza, la Street Photography resta tra i generi più complessi e controversi che molti fanno l'errore di banalizzare.

Tanto spontanea e immediata al cospetto del reale, da offrire incontri con l'imprevisto e il sorprendente, insieme a svariati punti di osservazione e altrettante prospettive, continua ad attestarsi come uno degli strumenti migliori di esplorazione e crescita per ogni genere di fotografo, affinando la capacità di improvvisare e guardare oltre il consueto, cogliere la 'poetica' del quotidiano, fotografare in qualsiasi condizione, sviluppare capacità di relazione con perfetti conosciuti e con se stessi.

Questo solo per iniziare, anche se per il resto basta dare uno sguardo al calibro di quelli che ha già allevato, da Eugène Atget a Henry Cartier-Bresson, da Alfred Eisenstaedt a Paul Strand, da Diane Arbus a Vivian Maier, da Robert Doisneau a Weegee, passando per Martin Parr, Alex Webb e una lista ancora molto ricca.

A questo proposito, ha appena lasciato il Leica Store Milano, un campione rappresentativo della street photography contemporanea che annovera maestri come Elliott ErwittWilliam Klein e Joel Meyerowitz, autori internazionali affermati come Craig SemetkoMatt Stuart e Marc De Tollenaere, insieme alle Eolo PerfidoMarco Casino e Stefano Mirabella, tra le nuove leve italiane che appartengono spesso a collettivi, con i quali si adoperano a condividere il loro percorso di esplorazione e crescita.

Nel caso di Stefano Milabella si tratta del collettivo SPontanea. Italian Street Photography, nato nel 2013 dall'incontro e lo scambio di stili e visioni dei suoi membri, Emilio Barillaro, Nino Cannizzaro, Mary Cimetta, Vinicio Drappo, Carmelo Eramo, Gabriele Lopez, Massimo Napoli, Giordano Proietti, Fabrizio Quagliuso, Umberto Verdoliva e ovviamente Stefano Mirabella.

Il collettivo invitato a partecipare al Miami Street Photography Festival (MSPF), insieme a quello internazionale thestreetcollective.com, con Mary Cimetta, Stefano Mirabella, Umberto Verdoliva, Dmitry Stepanenko e Vineet Vohra tra i giudici.

Un collettivo di Italian Street Photography che oltre a coltivare e promuovere il lavoro dei membri, curare e valutare nel tempo quello dei fotografi “selezionati” Vito Alagna, Francesca Fascione, Sharon Formichella Parisi, Dino Jasarevic, Mario Mencacci, Matteo Signanini, lo scambio attraverso il suo gruppo Flickr e workshop di Street Photography, si prepara ad inaugurare lo STREET-FOLIO con giornate rivolte esclusivamente alla lettura di serie tematiche, progetti e corpi di lavoro dedicati alla fotografia di strada.

Il primo appuntamento, organizzato dal collettivo con la collaborazione del gruppo SPI e THE FLORENTINE come media partner, sarà il prossimo 10 ottobre allo ZAP di Firenze, con letture di portfolio aperte a tutti.

Portofolio da presentare con un numero variabile di 10-25 fotografie 'stampate' che, nel caso dei selezionati, saranno trattenute fino alla proclamazione del progetto vincitore, decretato alla fine della giornata, dalla giuria di lettori dopo un attento confronto e premiato con la pubblicazione del lavoro nella sezione project di SPONTANEA, nei tempi e nelle modalità stabilite dal collettivo.

La migliore foto singola presentata dai soli membri di SPI, sarà inserita nei circuiti SPONTANEA e premiata con un libro fotografico. La prenotazione delle letture si può effettuare via mail (info@spontanea.org) avendo come referente il membro di SPontanea Umberto Verdoliva. Per questo appuntamento è prevista una donazione di minimo 10 euro.

STREET-FOLIO
sabato 10 ottobre 2015
ore 9.30 – 18.30
ZAP
Vicolo Santa Maria Maggiore, 1
FIRENZE

spontanea-street-folio.jpg

I fotografi di Spontanea - Italian Street Photography

Emilio Barillaro
https://www.emiliobarillaro.com
spontanea-emilio-barillaro.jpg

Nino Cannizzaro
https://www.ninocannizzaro.com
spontanea-nino-cannizzaro.jpg

Mary Cimetta
https://marycimetta.wordpress.com
spontanea-mary-cimetta.jpg

Vinicio Drappo
https://www.viniciodrappo.it
spontanea-vinicio-drappo.jpg

Carmelo Eramo
https://www.carmeloeramo.com
spontanea-carmelo-eramo.jpg

Gabriele Lopez
https://gabrielelopez.me
spontanea-gabriele-lopez.jpg

Stefano Mirabella
https://stefanomirabella.com
spontanea-stefano-mirabella.jpg

Massimo Napoli
https://www.flickr.com/photos/bananocrate
spontanea-massimo-napoli.jpg

Giordano Proietti
https://www.giordanoproietti.com
spontanea-giordano-proietti.jpg

Fabrizio Quagliuso
https://www.fabrizioq.com
spontanea-fabrizio-quagliuso.jpg

Umberto Verdoliva
https://www.umbertoverdoliva.it
spontanea-umberto-verdoliva.jpg

Workshop di Street Photography con i membri di SPontanea

workshop-di-street-photography-con-i-membri-di-spontanea.jpg
Il prossimo Workshop di Street photography con i membri di SPontanea: Emilio Barillaro, Stefano Mirabella, Giordano Proietti e Vinicio Drappo, si terrà il 19 e 20 Settembre 2015 a Roma, articolandosi in una prima giornata di teoria, con una seconda dedicata alla pratica sul campo e alla valutazione/editing delle immagini scattate. Per tutte le informazioni e per il programma dettagliato basta contattarli (info@spontanea.org), mentre per restare aggiornati sulle iniziative future basta seguirli online.

Foto | Courtesy Fotografi Spontanea -Italian Street Photography

  • shares
  • Mail