Mario Giacomelli. Sotto la pelle del reale a Cortona On The Move 2015

Il corso delle cose è sinuoso, la poetica del reale è sfuggente e la fotografia si mette in viaggio in tanti modi, ma quella in continuo divenire, capace di evolvere la visione con le sue continue trasformazioni, arriva alla prossima edizione del Cortona On The Move con la mostra dedicata a Mario Giacomelli.

Il viaggio con un maestro dell'arte di decostruire e ridefinire la rappresentazione del reale insieme alle sue fotografie, di "dare respiro alle cose”, ad altre visioni e significati, con stampe in grado di risvegliare il nuovo anche in vecchie fotografie. Giacomelli usava riprendere foto ad anni di distanza variandone la stampa per riportarle a nuovi significati.

Organismi vivi che tessono la trama della realtà, rivelando qualcosa di nuovo e stupefacente ad ogni visione. Lo strumento ideale per compiere indagini interiori ridefinendo il rapporto con se stessi e il mondo.

Immagini sempre più articolate e astratte, trasformate in serie che si dissolvono in geometrie di segni che trasfigurano la superficie (di campi, muri, alberi, cieli..), insieme alla Presa di Coscienza sulla natura e la Metamorfosi della terra, il Motivo suggerito dal taglio dell’albero e Poesie in cerca d’autore.

"Il linguaggio diventa l'ambiente entro cui l'immagine respira. L'immagine è un prodotto di una forza interiore senza volto che esplode dentro lo spazio. Cambio la realtà per dare un senso al soggetto. Scompongo e ricompongo per significare"

Mario Giacomelli (Anni '90)

Immagini raccolte nelle pagine della magnifica pubblicazione di “Mario Giacomelli. Sotto la pelle del reale”, curata dall’Archivio Mario Giacomelli – Sassoferrato (Ed. 24 Ore Cultura 2011) che, in occasione della riedizione in lingua inglese (Schilt Publishing 2015), arrivano in mostra a Cortona on the Move 2015, con un viaggio nella fotografia di Mario Giacomelli dagli anni ‘60 al 2000.

Una preziosa selezione di stampe originali, Gelatin Silver Print Vintage, rare e nella maggior parte inedite del Maestro tipografo e fotografo autodidatta (Courtesy Archivio Mario Giacomelli – Sassoferrato) in mostra con Mario Giacomelli. Sotto la pelle del reale, ideata dalla Schilt Publishing & Gallery di Amsterdam, in collaborazione con Cortona On The Move e l’Archivio Mario Giacomelli – Sassoferrato, inaugurata il prossimo 17 luglio.

mario-giacomelli-dalla-serie-poesie-in-cerca-dautore-anni-90-gelatin-silver-print-vintage-cm-30x40-courtesy-archivio-mario-giacomelli-sassoferrato.jpg

Mario Giacomelli. Sotto la pelle del reale
17 luglio – 31 agosto 2015
Palazzo Ferretto
Via Nazionale, 45
Cortona (AR)
Lunedì- giovedì, ore 10.00-13.00 e 15.00-19.00
Venerdì, sabato e domenica, ore 10.00-19.00

Foto | Mario Giacomelli. Sotto la pelle del reale, Courtesy Archivio Mario Giacomelli - Sassoferrato

mario-giacomelli-delle-serie-verra-la-morte-e-avra-i-tuoi-occhi-italia-1954.jpg

Nel frattempo, a ripercorrere le opere di una vita lasciateci da Mario Giacomelli è la mostra a cura di Rebekka Reuter e Fabian Knierim, con quasi cento immagini, parte della Collezione Fotografia Ostlicht, che tornano ad avventurasi in tracce di tempo e fede, amore e morte, l'uomo e le sue radici.

Mario Giacomelli Gegern die zeit o se preferite Against Time, è la mostra contro il tempo allestita al WestLicht - Schauplatz für Fotografie di Vienna, fino all’8 agosto 2015.

Foto | Mario Giacomelli Gegern die zeit (Mario Giacomelli Against Time), Courtesy WestLicht - Schauplatz für Fotografie

  • shares
  • Mail