Tempi duri per l'analogico: Fujifilm annuncia rincari e fine produzione per molte pellicole

Con un comunicato la Fujifilm ha annuncia rincari del 20% e ritiri dal mercato di numerose tipologie di pellicole

01_fujifilm_price_increase.jpg

Titolare un articolo "tempi duri per l'analogico" è purtroppo ormai un cliché. Negli ultimi 10 anni i prodotti dedicati a chi scatta ancora in analogico sono sempre diminuiti, tra fallimenti di aziende come la Kodak e continui ritiri di prodotti dal mercato. I ritiri purtroppo continuano, e a peggiorare ulteriormente la situazione si aggiungono i rincari.

Con un comunicato la Fujifilm infatti annuncia a partire dal mese di Ottobre 2015 un rincaro del 20% dei prezzi di listino delle seguenti pellicole:
02_fujifilm_price_increase.jpg

Giusto per addolcire la pillola, si fa per dire, accompagna l'elenco dei rincari con un altrettanto corposo elenco di ritiri di prodotti:
03_fujifilm_price_increase.jpg

L'unica magra consolazione è che i ritiri sono distribuiti tra Dicembre 2015 e Marzo 2017, permettendo agli amanti dell'analogico di fare un minimo di scorta. Rincuora anche che la maggior parte dei tagli è rivolta al formato 220, mantenendo comunque in produzione il formato 120. Quindi per chi scatta in medio formato non è poi così drammatica la situazione. Almeno per ora.

Via | PhotoRumors

  • shares
  • Mail