90 Days in 90 Seconds, la vita di un fotografo del National Geographic

90 Days in 90 Seconds è un bellissimo video realizzato da David Guttenfelder, un talentuoso fotografo del National Geographic che ci racconta il suo lavoro, bello ma anche impegnativo!

Essere un fotografo del National Geographic è il sogno di molti di noi, è un traguardo di bravura e professionalità che soli pochi talenti riescono a raggiungere. Come tutti i lavori però, guardandolo da vicino e vivendolo, vengono fuori degli aspetti a cui non avremmo mai pensato. David Guttenfelder che è un fotografo della celebre rivista ha pubblicato un video per mostrarci le sue giornate lavorative, un video di 90 secondi in cui troviamo 90 giorni di lavoro.

David Guttenfelder

David Guttenfelder ci mostra il progetto di tre mesi in cui racconta l'impatto delle dighe lungo il fiume Mekong in Cina, un lavoro impegnativo e lungo in cui è stato a contatto con tanti ambienti, situazioni e persone diverse. Questo tipo di reportage richiede un occhio allenato e una mente pronta a catturare l’attimo, un’attenzione continua per riuscire a cogliere quello che agli altri sfugge.

Tre mesi di lavoro fuori sono anche tanti ritorni e partenze da casa, notti da soli, preoccupazioni e solitudini, insomma fare il fotografo per una grande rivista è bellissimo, ma richiede anche tanti sacrifici.

  • shares
  • Mail