Film Città: La Torino di Carlo Mollino fotografata da Marcello Bonfanti

Gli sguardi di Flâneur in mostra a Cortona On the Move 2015, con nuove narrazioni urbane e la Torino di Carlo Mollino fotografata da Marcello Bonfanti come un film

La fotografia in viaggio della quinta edizione del Cortona On The Move è pronta alle esplorazioni urbane di Flâneur - New Urban Narratives, il progetto artistico-fotografico che lascia vagare lo sguardo di 30 racconti fotografici sui paesaggi geografici e sociali di altrettante città europee.

Obiettivi con un approccio che evoca il vagare immerso nelle vie cittadine del Flâneur di Charles Baudelaire, in mostra 24 ore al giorno in light box installati a piazza F. Mitternad, nel giardino Parterre di Cortona, dal 17 luglio al 9 agosto, con le opere di Dougie Wallace su Milano, Toni Amengual su Roma e Marcello Bonfanti sulla Torino che potete sbirciare in questa gallery.

027_img_6864-3.jpg

046_cube_top_-img_6952-6-copia.jpg

Una città 'messa in scena' lasciandosi ispirare dal contributo artisticamente eclettico di Carlo Mollino alla Torino del XX secolo, con scatti pronti ad avocare inclinazioni e passioni dell'architetto della Casa del riposo del Guerriero, del Teatro Regio o della piccola casa dell'Aldilà lungo il Po.

Un viaggio nelle stanze dell'anima, da quelle della casa dove l'architetto fotografava i suoi famosi nudi di donna, alle figure femminili evocate dalla pianta del Teatro Regio (a forma di busto di donna), esaltate dal "memento mori" del Cimitero Monumentale, dal lusso di Palazzo Saluzzo alla maestosità dell'Accademia delle Scienze, passando per le volute industriali della pista del Lingotto.

013_img_7204.jpg

015_img_7283-2-copia.jpg

Una mostra in tour, pronta a continuare il viaggio nei prossimi due anni, da Cortona alle principali città europee (Parigi, Londra, Lisbona, Riga ...)

Film Città. Un Omaggio a Carlo Mollino
Fotografie di Marcello Bonfanti

17 luglio - 9 agosto
Cortona On The Move 2015
16 luglio - 27 settembre 2015

Foto | Film Città. Un Omaggio a Carlo Mollino. Fotografie di Marcello Bonfanti, Courtesy Marcello Bonfanti

  • shares
  • Mail