Panasonic Lumix DMC-GX8, doppia stabilizzazione e 20 Megapixels per la nuova micro quattro terzi

È stata appena annunciata la nuova Panasonic Lumix DMC-GX8, una mirrorless micro quattro terzi con sensore da 20.3 Megapixels

Fino a ieri ero convinto che il micro quattro terzi avesse ormai raggiunto da tempo la sua massima risoluzione. Infatti la risoluzione è rimasta ferma a 16 Megapixels per la Olympus a partire dal 2012 ed addirittura per la Panasonic a partire dal 2010. Una risoluzione comunque adatta alla ridotta superficie sensibile del formato micro quattro terzi.

Oggi però con la nuova Panasonic Lumix DMC-GX8 l'asticella viene portata nuovamente più in alto, raggiungendo quota 20,3 Megapixels. L'altra novità della nuova mirrorless è il sistema Dual IS, che fa lavorare insieme la stabilizzazione del sensore con l'eventuale stabilizzazione ottica.

01_panasonic_lumix_dmc-gx8.jpg

Interessante l'ergonomia, con touch screen OLED completamente articolato da 3" e 1.04 Megapixels abbinato ad un mirino elettronico OLED orientabile verso l'alto da 2.36 Megapixels. Non mancano tanti controlli manuali, da quello per la compensazione a quello per la scelta della modalità di messa a fuoco.

Immancabile ormai la registrazione video in formato 4K, cosi come Wi-Fi e NFC integrati. Il tutto inoltre inserito in un corpo tropicalizzato. La Panasonic Lumix DMC-GX8 sarà in vendita a partire dal mese di Settembre con prezzi a partire da 1199.99 Euro per il solo corpo.

Via | Panasonic

  • shares
  • Mail