Alice Springs torna al MEP di Parigi

L'Inedita vitalità di Jacques Henri Lartigue resta in mostra alla Maison Européenne de la photographie di Parigi, anche con il ritratto in bianco e nero in camicia a pois, scattato da Alice Springs ad Antibes nel 1984.

Uno dei tanti protagonisti celebri e anonimi accarezzati dallo sguardo diretto e spontaneo dalla musa, moglie e collega di Helmut Newton. Il grande e controverso fotografo ritratto nell'intimità di casa e del suo audace lavoro, in mostra con Man Ray e Richard Avedon, Brassaï e Don McCullin, Sebastiao Salgado e Ralph Gibson, quanto star del calibro di Nicole Kidman e Audrey Hepburn, Jack Lang e Luciano Pavarotti, accanto a donne che si truccano in strada e punk americani.

Immagini più recenti che continuano a cogliere la naturalezza di modelli e quotidiano, quanto lo sfavillio del mondo della moda e delle celebrità. Un universo che il MEP di Parigi torna ad ospitare con una nuova retrospettiva (o forse la seconda parte), a tre anni da quella precedente, in mostra fino al 28 agosto 2015.


Foto | Alice Springs, Coutesy MEP di Parigi

  • shares
  • Mail