Maps Magazine: dal Mediterraneo open call Urbanism

maps-magazin-open-call-urbanism.jpg

Sulle tracce dell'Ulisse di Omero o quelle di Odissee contemporanee, le rotte del Mediterraneo continuano a lambire civiltà bagnate dallo stesso mare e contraddizioni millenarie, orizzonti eterogenei e abissi comuni.

Un “Mare di mezzo” per geografie complesse e mutevoli che dal prossimo autunno si propone di esplorare anche il nuovo Maps Magazine, nato da due figlie del Mediterraneo come Teodora Malavenda e Arianna Angeloni.

Con un approccio interdisciplinare che da la precedenza alle immagini e una prima open call che punta l'obiettivo su Urbanism e le indagini di ambienti segnati dalla presenza umana, il magazine con cadenza trimestrale, invita a condividere progetti fotografici inediti.

Per partecipare, basta inviare entro il 3 ottobre 2015, il proprio contributo via e-mail (info.mapsmagazine@gmail.com) con il WeTransfer di un portafoglio di 15 -20 immagini inedite, in formato JPG (4961 x 3508, 300dpi, RGB) corredate di credits (NameSurname_Titleofseries_01.jpg), biografia, link al sito dell'autore e descrizione delle opere presentate (in formato PDF).

Suggestion...

Posted by Maps on Lunedì 20 luglio 2015
  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: