Eadweard, il film sul fotografo inglese Eadweard Muybridge

Eadweard è il film sul fotografo inglese Eadweard Muybridge vissuto nel 1800 che ha rivoluzionato il concetto di fotografia di movimento

Il film Eadweard è un biopic sulla vita del fotografo inglese Eadweard Muybridge, un uomo rivoluzionario che grazie alle sue intuizioni è considerato un pioniere del cinema, alla fine del 1800 fu il primo a catturare e proiettare il movimento. Le sue foto sequenze mostrano quello che oggi sappiamo bene ma che a quei tempi era una novità assoluta, con le sue immagini ha dimostrato, ad esempio, che durante la corsa i cavalli staccano i quattro piedi da terra contemporaneamente.

Eadweard Muybridge è il protagonista del film Eadweard, nel film viene raccontata la sua vita di fotografo ma anche quella personale. È stato un fotografo rivoluzionario, per i suoi progetti ha utilizzato fino a 12 fotocamere fisse ed ha fatto dei lavori su soggetti nudi e deformi, un argomento che, allora più di adesso, era considerato un tabù.

Eadweard Muybridge aveva anche una personalità abbastanza controversa, dopo aver scoperto che sua moglie aveva un’amante lo ha ucciso con un colpo di fucile, è stato arrestato e processato e gli andò bene perché fu l’ultima persona assolta per “omicidio giustificato”.

Le fotografie di Muybridge sono conservate nei musei più importanti del mondo, se volete approfondire la conoscenza di questo autore potete acquistare il libro “Life in Motion” della Taschen che costa solo 14,99 euro.

Il genio di Eadweard Muybridge dovrebbe arrivare al cinema nei prossimi mesi… speriamo!

  • shares
  • Mail