Nikon presenta il AF-S NIKKOR 24-70mm f/2.8E ED VR in una versione rinnovata e resistente

Nikon presenta il nuovo obiettivo AF-S NIKKOR 24-70mm f/2.8E ED VR, un'otticav versatile e di nuova generazione che sarà disponibile a partire dall'autunno

Nikon AF-S NIKKOR 24-70mm f/2.8E ED VR

Nikon ci propone il nuovo AF-S NIKKOR 24-70mm f/2.8E ED VR, una versione rinnovata di uno degli obiettivi più venduti di sempre. Nikon arricchisce il suo nuovo 24-70 con la tecnologia di stabilizzazione ottica VR, uno schema ottico di nuova generazione e un corpo più robusto e resistente, elementi preziosi che contribuiscono al successo di questa nuovo obiettivo.

L’ultima versione del 24-70mm era stata presentata nel 2007 insieme alla Nikon D3, 8 anni nel mondo della tecnologia sono parecchi ed è per questo motivo che il marchio giapponese ha deciso di far fare un ulteriore passo in avanti ad uno degli obiettivi più richiesti di sempre. L’AF-S NIKKOR 24-70mm f/2.8E ED VR presenta uno schema ottico composto da 20 elementi in 16 gruppi, una lente ED asferica che permette di ridurre le aberrazioni cromatiche e i riflessi parassiti e poi il trattamento Nano Crystal Coat e il trattamento al fluoro che protegge l’obiettivo da acqua, polvere e sporcizia.

La stabilizzazione ottica VR rende l’obiettivo più stabile e ci permette di scattare con più tranquillità anche nelle situazioni più al limite.

Migliorato anche l’autofocus grazie al SWM, ovvero il motore Silent Wave di Nikon che adesso è 1,5 volte più veloce e preciso di quello dell’obiettivo 24-70mm f/2.8G. Abbiamo anche il gruppo diaframma a controllo elettromagnetico che consente di avere esposizioni
più precise e omogenee anche durante gli scatti in sequenza ad alta velocità.

L'AF-S NIKKOR 24-70mm f/2.8E ED VR sarà disponibile dall’autunno.

  • shares
  • Mail