Le foto delle Perseidi - stelle cadenti nella notte di San Lorenzo

Con lo sguardo a nord-est e un riferimento come la costellazione di Perseo, professionisti e appassionati di fotografia stanno già preparando l'equipaggiamento per la caccia alle stelle cadenti promesse da questa notte di San Lorenzo e le prossime, al passaggio dello sciame meteorico originato dai frammenti lasciati dalla cometa Swift Tuttle.

Per le "Lacrime di San Lorenzo" stillate al martire per esprimere desideri e i frammenti luminosi di cometa ideali per uno scatto (molti scatti, video, time-lapse …) che avranno un picco tra il 12 e il 13 agosto ma saranno visibili dal 10 al 15, tempo e inquinamento luminoso permettendo, valgono i consigli di ripresa che abbiamo raccolto nel corso del tempo e ovviamente le vostre sperimentazioni fresche fresche, con le quali potete sempre arricchire lo spazio dei commenti.

Chi perderà questa pioggia di Perseidi potrà sempre dare uno sguardo alle foto degli altri che non tarderanno ad affollare portfoli e gallery social, oppure recuperare l'occasione mancata tenendo a mente il

Calendario degli sciami di meteoriti visibili nell’arco dell’anno


Quatrantidi (3 gennaio),
Lindi (2 aprile),
Eta Acquaridi (5 maggio),
Delta Acquaridi (28 luglio),
Perseidi (10 agosto),
Orionidi (22 ottobre),
Tauridi (3 ovembre),
Leonidi (17 novembre),
Geminidi (14 dicembre),
Ursidi (23 dicembre).

Perseidi agosto

  • shares
  • Mail