Loki - gatto e vampiro per instagram

I poteri mistificatori di un vampiro sono leggendari, quelli di un gatto sfiorano il soprannaturale, ma è bastato anche meno al piccolo Loki per conquistare i suoi seguaci Instagram che sono già più di 37.000.

Con un nome da dio del male della mitologia Norrena, capace di attentare l'ordine cosmico con astuzia e un ghigno subdolo, frutto di una dentatura sporgente che regala al suo aspetto un mix camaleontico di dolcezza e malvagità, il micio social sembra infatti avere i numeri per sedurre parecchi, a partire da Kaet che lo adottato in un rifugio per animali.

Una foto pubblicata da Loki (@loki_kitteh) in data: 15 Ago 2015 alle ore 07:51 PDT

Una foto pubblicata da Loki (@loki_kitteh) in data: 9 Lug 2015 alle ore 18:36 PDT

“I’m not sure, when I adopted her from the shelter they didn’t give me many details about her looks”

Kate su Instagram

 

Ovunque si trovino veramente gli inferi, in terra per troppi (che contano anche Calvino e Ken Russell), sui social network per molti di più, Loki potrebbe esserne un re fin troppo tenero, già provvisto di merchandising per la sua corte adorante, con il 20% di profitti della vendita di tazze, t-shir e cuscini devoluti alla The Chittenden County Humane Society di Burlington, in Vermont, ovvero il rifugio dove Kaet ha adottato Loki.

Una foto pubblicata da Loki (@loki_kitteh) in data: 26 Lug 2015 alle ore 16:10 PDT

Una foto pubblicata da Loki (@loki_kitteh) in data: 26 Giu 2015 alle ore 15:13 PDT

Una foto pubblicata da Loki (@loki_kitteh) in data: 15 Ago 2015 alle ore 14:28 PDT

Una foto pubblicata da Loki (@loki_kitteh) in data: 8 Mag 2015 alle ore 13:03 PDT

  • shares
  • Mail