Il deserto del Gran Canyon ripreso dalla stratosfera con una GoPro smarrita da due anni

Un video del Gran Canyon ripreso dalla stratosfera e recuperato due anni dopo il lancio

Ci sono storie davvero incredibili che ci fanno capire quanto la fotografia possa spingersi ai limiti della nostra fantasia. Oggi vi mostro un video del Gran Canyon ripreso dalla stratosfera, un filmato affascinante ed emozionante che, per una serie di sfortunati eventi, è stato possibile recuperare solo adesso, a due anni dalla registrazione.

Facciamo un passo indietro e voliamo al 2013 quando un gruppo di ragazzi piuttosto fuori di testa, decise di fare una ripresa aerea del Gran Canyon usando una GoPro, un Samsung Galaxy Note II, un box stampato in 3D, un pallone aerostatico e dei paracadute. Il viaggio di andata e ritorno dalla stratosfera doveva durare appena 1 ora e 38 minuti, ma così non è stato.

Gran Canyon

In teoria il box doveva atterrare sulla terra ferma e mandare la sua posizione tramite il Samsung Galaxy Note II, il problema è che l’apparecchio ha toccato terra in un’area non coperta dal segnale dell’operatore statunitense AT&T e quindi non è stato possibile recuperarlo.

Qualche giorno fa un escursionista che casualmente lavora per AT&T, ha trovato il box (che aveva le iniziali della società nella superficie esterna) e ha avvertito i suoi colleghi che hanno potuto recuperare il frutto della loro eroica impresa.

Il video è stato editato e montato, lo hanno caricato su Youtube e adesso possiamo gustarcelo comodamente dalla nostra poltrona di casa. Le foto del progetto potete trovarle qui.

Foto | imgur

  • shares
  • Mail